SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI.

SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI.

_
iten
Codice
66992
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
6 cfu al 2° anno di 8750 SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE (L-19)
6 CFU al 2° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78)
6 CFU al 1° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE )
periodo
2° Semestre
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso esplorerà in prospettiva sociologica una serie di processi - culturali, politici ed economici - che hanno contribuito a ridisegnare la città contemporanea, portandone alla luce i principali impatti sociali e territoriali. L’obiettivo è di far emergere l’eterogeneità degli spazi che compongono la città, indagando i diversi modi di viverla e abitarla, i confini che la attraversano, le differenze sociali che tali confini riflettono e/o generano.  

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Illustrare i concetti utilizzati dalla sociologia (cultura e comunicazione).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso intende fornire agli studenti una serie di strumenti teorici e di competenze pratico-descrittive per leggere e interpretare le trasformazioni che investono la città contemporanea, concentrandosi in particolare sul loro impatto sociale e territoriale. Assumendo lo spazio urbano come un testo, o una sorta di palinsesto, principale obiettivo è di stimolare negli studenti una consapevolezza critica delle dinamiche sociali che lo plasmano, ridefinendo l’esperienza e la forma stessa della città.

Modalità didattiche

Il corso si articolerà su due momenti distinti: una prima parte, preponderante e di carattere teorico, organizzata su lezioni frontali in cui verranno delineati i principali temi con cui si misurano oggi gli studi urbani, presentando orientamenti ed approcci di ricerca sociologici ed etnografici; una seconda parte, più breve e di carattere seminariale, organizzata in base a gruppi di lettura su testi forniti dal docente e finalizzata alla realizzazione di ricerche individuali o di gruppo su specifici luoghi e situazioni urbane, attraverso gli strumenti di indagine e l’approccio metodologico propri dell’etnografia sociale.

PROGRAMMA/CONTENUTO

A partire dalla prospettiva critica elaborata dalla sociologia dei processi culturali e dagli studi urbani, il corso delineerà i caratteri di fondo dei processi globali di urbanizzazione: dall’esplosione del territorio urbanizzato alla frammentazione della città territoriale, dallo sprawl  alle dinamiche di gentrificazione, dalle nuove forme di controllo sociale e di conflitto alla proliferazione di aree periferiche e informali. L’intento è di costruire una mappa dell’insieme di spazi eterogenei in cui si scompone la forma della città, facendo emergere i confini che la attraversano e la segmentano, le dinamiche sociali ed economiche di cui sono espressione e le diverse condizioni materiali e differenze sociali che riflettono e generano. Su questi presupposti verranno individuati una serie di luoghi e di situazioni in cui poter svolgere un lavoro collettivo di ricerca e di indagine, volto a esplorare i diversi modi di abitare e vivere la città.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Fondamentali: S. Sassen, Le città nell'economia globale, Il Mulino, Bologna 2010; M. Davis, Il pianeta degli slum, Feltrinelli, Milano 2006

Uno a scelta tra: A. Coppola, Apocalypse  town, Laterza, Roma-Bari 2011; D. Harvey, Città ribelli, Il Saggiatore , Milano 2013; M. Guareschi, F. Rahola Forme della città. Sociologia dell’urbanizzazione, Agenzia X, Milano 2015; A. Petrillo Peripherein, Franco Angeli, Milano 2014; S. Zukin, L'altra New York, Il Mulino Bologna 2012.

DOCENTI E COMMISSIONI

Luca Giuseppe Queirolo Palmas

a inizio  e fine lezione

Commissione d'esame

SEBASTIANO BENASSO (Presidente)

LUCA GIUSEPPE QUEIROLO PALMAS (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si articolerà su due momenti distinti: una prima parte, preponderante e di carattere teorico, organizzata su lezioni frontali in cui verranno delineati i principali temi con cui si misurano oggi gli studi urbani, presentando orientamenti ed approcci di ricerca sociologici ed etnografici; una seconda parte, più breve e di carattere seminariale, organizzata in base a gruppi di lettura su testi forniti dal docente e finalizzata alla realizzazione di ricerche individuali o di gruppo su specifici luoghi e situazioni urbane, attraverso gli strumenti di indagine e l’approccio metodologico propri dell’etnografia sociale.

INIZIO LEZIONI

marzo 2018

ESAMI

Modalità d'esame

Gli studenti frequentanti dovranno partecipare a gruppi di lettura e presentare alla fine del corso, individualmente o in gruppo, una ricerca o un elaborato svolto autonomamente e concordato con il docente; in alternativa, potranno sostenere una prova scritta o orale su testi concordati con il docente e negli appelli d’esame indicati. Gli studenti non frequentanti dovranno sostenere una  prova scritta sui testi e negli appelli d’esame indicati.

Modalità di accertamento

Sia in caso di presentazioni individuali o collettive di ricerche ed elaborati, sia in caso di prova orale, l’esame accerterà che lo studente abbia acquisto una conoscenza e una comprensione adeguate delle dinamiche sociali e spaziali in gioco nei processi di urbanizzazione, verificando la sua capacità di leggere con uno sguardo critico le trasformazioni che investono i territori e l’esperienza urbana.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
24/05/2019 09:00 GENOVA Orale
06/06/2019 09:00 GENOVA Orale
19/06/2019 09:00 GENOVA Orale
04/07/2019 09:00 GENOVA Orale
06/09/2019 15:00 GENOVA Orale
20/09/2019 15:00 GENOVA Orale