PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DELLE POLITICHE SOCIALI E FORMATIVE

PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DELLE POLITICHE SOCIALI E FORMATIVE

_
iten
Codice
80254
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
12 cfu al 1° anno di 9922 PEDAGOGIA, PROGETTAZIONE E RICERCA EDUCATIVA (LM-85) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PEDAGOGIA, PROGETTAZIONE E RICERCA EDUCATIVA )
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento intende fornire agli studenti conoscenze e competenze per l’analisi dei bisogni nei contesti sociali, la programmazione, progettazione e valutazione in ambito formativo e sociale e offriendo opportunità di sperimentare tecniche e strumenti utilizzabili in questi ambiti, sotto la supervisione dei docenti dei moduli Metodi e tecniche di valutazione delle politiche sociali e formative (87038) e Programmazione, analisi, progettazione delle politiche sociali e formative (87039).

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Illustrare le sfide alla progettazione sociale nella società complessa e le modalità con cui il progettista sociale opera, in particolare in ambito pubblico. Illustrare i processi e le strategie della ricerca valutativa, con approfondimento sui contesti decisionali pubblici, sui tipi e finalità della valutazione, sull'impiego nelle politiche sociali e formative. Fornire allo studente le competenze di base per elaborare e valutare un progetto in ambito formativo e sociale, scegliere ed utilizzare le tecniche della ricerca sociale applicata più adeguate al contesto della progettazione e valutazione di interventi in ambito formativo e sociale, costruire gli strumenti di ricerca appropriati ed applicarli al contesto della progettazione sociale. Accompagnare gli studenti nella sperimentazione di percorsi di progettazione in piccoli gruppi di lavoro.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento previa invio email a claudio.torrigiani@unige.it, presso il DISFOR, Corso Podestà, 2, 3° piano stanza 3A6

Ricevimento: Il ricevimento studenti avverrà nei locali del DISFOR, Corso Andrea Podestà, 2, studio 3A9, previo appuntamento via e-mail (palumbo@unige.it).  

Commissione d'esame

CLAUDIO TORRIGIANI (Presidente)

MAURO PALUMBO (Presidente)

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è scritto. Lo studente che ha superato lo scritto si presenta all'appello successivo per una domanda orale e la registrazione del voto.

Gli studenti frequentanti possono decidere di realizzare un project work di gruppo (i gruppi sono composti al massimo di 6-7 persone). Tali studenti beneficieranno delle riduzioni di programma previste per gli studenti frequentanti e specificate nella sezione "Testi/bibliografia". Tali studenti dovranno sostenere lo scritto relativo a entrambi i moduli dell'insegnamento integrato (87038 e 87039), anche in appelli, diversi entro la sessione invernale e, dopo aver così acquisito le conoscenze e gli strumenti necessari svilupperanno in autonomia il project work durante il secondo semestre e lo potranno presentare ai docenti nel corso della sessione estiva. Per tali studenti, il voto relativo a ciascun modulo sarà dato dalla media della valutazione assegnata allo scritto (60%) e della valutazione assegnata al progetto (40%). Nell'ambito della valutazione assegnata al progetto  verranno considerate la qualità del progetto (70%) la qualità del power point di presentazione del progetto (10%) la qualità della presentazione orale di ciascun componente del gruppo (20%). Il voto complessivo relativo all'insegnamento integrato sarà registrato solo dopo la presentazione del progetto.

Modalità di accertamento

L'esame si prefigge di accertare i seguenti aspetti della preparazione dello studente:

Conoscenze acquisite circa i concetti di base del corso

Capacità di applicarle all'interno dei contesti specifici previsti (ambito educativo o formativo)