DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA

DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA

_
iten
Codice
67643
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
4 cfu al 2° anno di 9322 SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (LM-85 bis) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-GGR/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La geografia educa a collocarsi in uno spazio relazionale dove ogni singolo percorso fa parte di interazioni tra sistemi naturali, socio-culturali, economici e politici. La dimensione spaziale va interpretata come un mediatore culturale capace di orientare nello sviluppo di relazioni con l'ambiente, il territorio e le società. Non a caso, tra le valenze educative della geografia vi è il conferire il senso dello spazio, basato sulla necessità di strutturare ed estendere le proprie carte mentali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire la conoscenza dei nuclei fondanti della Didattica della Geografia per l'organizzazione della disciplina nella scuola primaria e dell'infanzia, con l'acquisizione di abilità generali (tra cui leggere e interpretare le carte geografiche e i "segni" sul territorio).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il modulo ha come scopo principale di trasmettere una conoscenza critica dei principali approcci teorici, metodi e strumenti per la didattica della geografia nella scuola dell'Infanzia e nella scuola primaria

Obiettivi specifici per la scuola dell’infanzia: fornire i fondamenti della moderna didattica della geografia, esaminando anche i Campi di esperienza previsti dalle Indicazioni del 2012 che possono avere attinenza con capacità e abilità relative alla conoscenza del mondo, analizzare possibili temi / progetti di continuità verticale.

Obiettivi specifici per la scuola primaria: fornire i fondamenti della moderna didattica della geografia e facilitare un primo approccio con i metodi e gli strumenti, esaminando anche i Traguardi per lo sviluppo delle competenze e gli Obiettivi di apprendimento previsti dalle Indicazioni per il curricolo del 2012.

Al termine del modulo gli studenti sapranno:

- illustrare i riferimenti teorici relativi allo sviluppo della dimensione spaziale nell'infanzia

- presentare e analizzare le competenze geografiche e il loro impiego nella didattica della geografia

- analizzare e giustificare i principali metodi della didattica della geografia

- identificare e valutare la scelta e l'uso degli strumenti didattici 

- utilizzare in modo appropriato il linguaggio tecnico della disciplina.

Modalità didattiche

- Lezioni frontali con proiezione e discussione di slide e video,

- attività interattive / esercitazioni su alcuni temi geografici a partire da un approccio visuale,

- analisi critica di schede didattiche,

- lettura e analisi di grafici, carte geografiche, fonti di dati.

Durante le lezioni è previsto l’intervento di insegnanti della scuola dell’infanzia e/o primaria che presenteranno specifici progetti didattici.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il modulo esamina i principali temi e aspetti inerenti: lo sviluppo delle conoscenze geografiche nell’infanzia (dimensione spaziale, orientamento e intelligenza spaziale) e la didattica della geografia (competenze geografiche, metodi e strumenti), anche attraverso i Programmi ministeriali italiani del secondo Novecento e le più recenti Indicazioni Nazionali per il curricolo.

Saranno analizzati i principali approcci e metodi didattici (insegnare per competenze, osservazione diretta e osservazione indiretta), e i peculiari strumenti didattici (cartografici, iconici, linguistico-letterari, statistici, digitali) per l’insegnamento / apprendimento geografico.

Saranno presentate schede e attività didattiche per l’insegnamento / apprendimento della geografia e le principali fonti (cartacee e on line) in cui reperire dati e materiali didattici. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per studenti frequentanti:

  • Giorda C., Il mio spazio nel mondo. Geografia per la scuola dell’infanzia e primaria, Roma, Carocci editore, 2014 (Introduzione, Cap. 1, Cap. 4, Cap. 5).
  • Slide e materiali integrativi caricati sul portale Aulaweb.
  • Appunti di incontri tenuti con insegnanti della scuola dell’infanzia e/o primaria su progetti didattici.

Per studenti non frequentanti:

  • Giorda C., Il mio spazio nel mondo. Geografia per la scuola dell’infanzia e primaria, Roma, Carocci editore, 2014.

Studio, lettura critica e svolgimento di un elaborato scritto di approfondimento su UNO fra i seguenti testi assegnati dalla docente:

  • De Vecchis G., Morri R., Disegnare il mondo. Il linguaggio cartografico nella scuola primaria, Carocci, Roma, 2010.
  • De Vecchis G., Pesaresi C., Dal banco al satellite. Fare geografia con le nuove tecnologie, Carocci, Roma, 2011.
  • Pasquinelli D’Allegra D., Una geografia da favola. Miti e fiabe per l’apprendimento, Carocci, Roma, 2010.
  • Pasquinelli D’Allegra D., La Geografia dell'Italia. Identità, paesaggi, regioni, Carocci, Roma, 2009.
  • Squarcina E., Pecorelli V. (a cura), Diventare grandi come il mare. Esperienze didattiche tra ocean citizenship e ocean literacy, Milano, Guerini editore, 2018.

Gli studenti non frequentanti dovranno procedere alla lettura critica di uno dei testi sopra indicati e allo svolgimento di un elaborato scritto di approfondimento secondo le indicazioni fornite dalla docente durante uno specifico colloquio. Tale colloquio (anche telefonico, 010-20953603, durante l’orario di ricevimento) dovrà avvenire entro l'inizio delle lezioni come dal documento "Disposizioni per studenti non frequentanti" (sulla bacheca elettronica del corso di laurea: http://www.sdf.unige.it/cdl/sdfp_270/bacheca). In sede di esame si procederà alla discussione sia del testo di riferimento assegnato sia dell’elaborato svolto.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Nel primo semestre: dopo la lezione o su appuntamento (primi@unige.it) Nel secondo semestre: - durante il periodo di svolgimento delle lezioni, presso il Dipartimento DISFOR: mercoledì ore 12-13. - in altri periodi, presso il Dipartimento DISFOR: su appuntamento  (primi@unige.it)

Commissione d'esame

ANTONELLA PRIMI (Presidente)

FEDERICO DE BONI (Presidente)

ENRICO BERNARDINI (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

- Lezioni frontali con proiezione e discussione di slide e video,

- attività interattive / esercitazioni su alcuni temi geografici a partire da un approccio visuale,

- analisi critica di schede didattiche,

- lettura e analisi di grafici, carte geografiche, fonti di dati.

Durante le lezioni è previsto l’intervento di insegnanti della scuola dell’infanzia e/o primaria che presenteranno specifici progetti didattici.

INIZIO LEZIONI

5 marzo 2019

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame si svolge in forma orale, mediante un colloquio condotto anche attraverso il commento e l’analisi critica di immagini, grafici, tabelle, carte geografiche, video e schede didattiche approfondite a lezione o presenti sui materiali forniti e sui testi in programma.

Modalità di accertamento

Il colloquio si articolerà sulle parti teoriche e sulle parti didattiche illustrate e discusse a lezione:

- permetterà di verificare la capacità di presentare e valutare criticamente i principali metodi e strumenti per l’insegnamento / apprendimento della geografia,

- terrà conto della qualità di esposizione e dell’uso appropriato del lessico specialistico,

- valuterà la capacità argomentativa e di ragionamento critico sullo studio realizzato,

- valuterà la capacità di individuare collegamenti  tra gli argomenti affrontati nei due moduli che compongono l’insegnamento,

- terrà conto della capacità di proporre collegamenti interdisciplinari.

ALTRE INFORMAZIONI

E' possibile sostenere l'esame solo dopo aver acquisito il credito di laboratorio in Didattica della Geografia.

Si invitano tutti gli studenti a consultare periodicamente la pagina di questo insegnamento sul portale dell’e-learning AulaWeb (raggiungibile dal sito di Ateneo o all’indirizzo: www.aulaweb.unige.it). Tutte le informazioni e i materiali relativi a questo insegnamento sono pubblicate esclusivamente in tale sito.