LINGUA INGLESE

LINGUA INGLESE

_
iten
Codice
60047
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
9 cfu al 2° anno di 8698 ECONOMIA DELLE AZIENDE MARITTIME, LOGISTICA E TRASP. (L-18) GENOVA

9 CFU al 2° anno di 8698 ECONOMIA DELLE AZIENDE MARITTIME, LOGISTICA E TRASP. (L-18) GENOVA

9 CFU al 1° anno di 8698 ECONOMIA DELLE AZIENDE MARITTIME, LOGISTICA E TRASP. (L-18) GENOVA

9 CFU al 2° anno di 8699 ECONOMIA E COMMERCIO (L-33) GENOVA

9 CFU al 1° anno di 8699 ECONOMIA E COMMERCIO (L-33) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/12
LINGUA
Inglese
SEDE
GENOVA (ECONOMIA DELLE AZIENDE MARITTIME, LOGISTICA E TRASP.)
periodo
Annuale
frazionamenti
Questo insegnamento è diviso in 3 frazioni: A, B, C. Questa pagina si riferisce alla frazione AA
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha come obiettivi principali: • migliorare le competenze linguistiche di lettura e ascolto e comunicative rispetto le conoscenze pregresse sulla lingua inglese (B1); • fornire gli strumenti per affrontare tematiche socio-politico-economiche tratte dall’attualità e ricavate da fonti anglofone offerte in una varietà di tipologie testuali diverse; • riconoscere le varietà della lingua inglese sia come lingua madre che come L2 che come lingua franca; • fornire gli strumenti per sviluppare competenze orali e comunicative utlizzando le tipologie della relazione e della presentazione di fronte ad un pubblico con cui interagire; • sviluppare competenze di lettura critica che permettano agli studenti di riconoscere i vari livelli di significato nel testo e utilizzarli per una valutazione dinamica e autonoma del messaggio e delle varie informazioni fornite dal testo

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine dell'insegnamento gli studenti avranno 

  • migliorato le competenze linguistiche di lettura e ascolto e comunicative rispetto le conoscenze pregresse sulla lingua inglese (B1);
  • saranno in possesso degli strumenti per affrontare tematiche socio-politico-economiche tratte dall’attualità e ricavate da fonti anglofone offerte in una varietà di tipologie testuali diverse;
  • sapranno riconoscere le varietà della lingua inglese sia come lingua madre che come L2 che come lingua franca;
  • avranno gli strumenti per sviluppare competenze orali e comunicative utlizzando le tipologie della relazione e della presentazione di fronte ad un pubblico con cui interagire;
  • avarnno sviluppato competenze di lettura critica che permettano loro di riconoscere i vari livelli di significato nel testo e utilizzarli per una valutazione dinamica e autonoma del messaggio e delle varie informazioni fornite dal testo

PREREQUISITI

Gli studenti avranno accesso alla prova orale finale solo se in possesso di una certificazione B1 o superiore. Per ulteriori informazioni clicca qui: http://www.economia.unige.it/info-esame-inglese-b1

Modalità didattiche

Modalità didattiche  Lezioni frontali in Lingua Inglese su due semestri per 72 ore; attività da elaborare in autonomia o in gruppo per la presentazione in aula o da caricare su aulaweb; analisi di casi; presentazioni; realizzazione di tabelle e mappe concettuali in aula e in autonomia; testimonianze di studenti internazionali in aula; dibattiti e discussioni per un confronto tra materiali.

Tutte le lezioni sono presentate con un’introduzione e una sintesi successiva su aulaweb individualmente per cui tutti gli studenti possono essere informati sull’andamento e i temi trattati nel corso, nei vari momenti dell’anno.

Gli studenti verranno divisi in tre gruppi distinti (A-D; E-O e P-Z) a cui verranno assegnati tre docenti diversi.

Presente su

Aulaweb   

PROGRAMMA/CONTENUTO

Competenze linguistiche generali - livello B1/B2 (CEFR)

Forme grammaticali atte alla comprensione dei punti chiave di argomenti familiari. Bagaglio lessicale atto a gestire con disinvoltura situazioni che possono verificarsi nei paesi della L2 o ovunque si utilizzi come lingua franca. Competenze sintattiche per la  produzione di testi semplici relativi ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. (vedi glossario sulle situazioni più frequenti – viaggio, formazione, famiglia, salute, alimentazione ecc.). Pratica orale atta ad esprimere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e a spiegare brevemente ragioni, opinioni e progetti.

Forme grammaticali atte alla comprensione delle idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti. Bagaglio lessicale atto a comprendere discussioni tecniche sul campo di specializzazione. Pratica orale atta all’interazione mediamente fluida e spontanea che renda possibile la comunicazione con madrelingua senza sforzo per interlocutori/trici. Competenze sintattiche e stilistiche avanzate per la produzione di  testi chiari e dettagliati su un'ampia gamma di argomenti in grado di spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

Competenze di linguaggio settoriale relative alle varie branche dell’economia - B1/B2 CEFR

Integrazione di forme grammaticali e competenze sintattiche tra i livelli B1 e B2. Bagaglio lessicale specialistico con approfondimenti relativi a situazioni terminologiche complesse riguardanti la macroeconomia e alcune delle teorie economiche storiche e contemporanee. Tra gli argomenti principali toccati: politiche economiche interne; politiche economiche di sviluppo internazionale; mercato internazionale; trasporti; questioni finanziarie; PIL e altri indici di crescita; teoria e pratica della Network Economy; istituzioni internazionali politico-economiche.

 

Acquisizione di competenze pratiche di inglese settoriale (scritto, parlato e letto) in ambito economico per la gestione di situazioni di interazione nel mondo del lavoro a livello internazionale – dal colloquio di lavoro al report statistico o presentazione di fronte a un gruppo di lavoro o a una audience.

Tematiche

I contenuti del corso variano in funzione dell’attualità e di un aggiornamento continuo rispetto ad alcuni argomenti principali, tra cui: politiche economiche interne; politiche economiche di sviluppo internazionale; mercato internazionale; questioni finanziarie; PIL e altri indici di crescita; teoria e pratica della Network Economy; istituzioni internazionali politico-economiche.

Tipologie testuali

La varietà dei contenuti va di pari passo con una altrettanto varia gamma di tipologie testuali: articoli di quotidiani e di riviste, sia settoriali che accademiche; articoli tratti da blog e siti web specializzati; estratti da siti istituzionali; report ufficiali da organizzazioni governative e non governative; saggi e capitoli di libri; estratti da manuali e libri di testo di ambito settoriale. La varietà di tipologie testuali permette di cogliere le differenze stilistiche e di registro nell’uso della lingua inglese in generale e nell’ambito settoriale di competenza con un’analisi dei vari tratti distintivi e degli aspetti pragmatici e linguistici che li caratterizzano.

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Tutti i materiali sono disponibili su aulaweb.

Bibliografia:

Testi di grammatica a scelta:

Raymond Murphy, English Grammar in Use. Intermediate, Cambridge

University Press (edizione più recente)

Michael Swan, Practical English Usage, second edition, Oxford University

Press, 1995.

Si consiglia l’uso di un dizionario monolingue, per es.

Concise Oxford English Dictionary, Oxford University Press (edizione più recente) oppure www.onelook.com

Per il miglioramento della pronuncia e della prosodia si consiglia di utilizzare

il sito www.howjsay.com

Esame: orale (NB: è necessario avere una certificazione B1/ PET per accedere alla prova orale, oppure aver completato 60 ore di corso a distanza sulla piattaforma Clire e sostenere l’esame finale nelle date predisposte. Tutte le informazioni al seguente link: http://www.economia.unige.it/doc/didattica/info_inglese.pdf)

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Ricevimento studenti: http://www.lingue.unige.it/?dipendente=c1241 RICEVIMENTO/OFFICE HOURS LINGUE e ECONOMIA   Winter session oral exam for the Dpartment of Modern Languages and Cultures ONLY, second sitting for groups E, F (first year) and A-D (second year) Wednesday 6th February 2019 – click here to book a place (the system will send you to last year’s group E aualweb page, which means that some of you will have to enrol) RICEVIMENTO/OFFICE HOURS LINGUE e ECONOMIA December 2018 Lingue and Economia  – Wednesday 19th December 12.15 Piazza Santa Sabina, 2, 16124 Genova – my office is above the director’s office – phone: 0102099564 January 2019 Tuesday 22nd January 2 PM Wednesday 30th January 9AM February 2019 Wednesday 6th February from 1 to 2 PM Wednesday 13th February 12 o’clock  

Commissione d'esame

ELGA NICOLINI (Presidente)

JUSTIN RAINEY

SUSAN MARIE CAMPBELL

LEZIONI

Modalità didattiche

Modalità didattiche  Lezioni frontali in Lingua Inglese su due semestri per 72 ore; attività da elaborare in autonomia o in gruppo per la presentazione in aula o da caricare su aulaweb; analisi di casi; presentazioni; realizzazione di tabelle e mappe concettuali in aula e in autonomia; testimonianze di studenti internazionali in aula; dibattiti e discussioni per un confronto tra materiali.

Tutte le lezioni sono presentate con un’introduzione e una sintesi successiva su aulaweb individualmente per cui tutti gli studenti possono essere informati sull’andamento e i temi trattati nel corso, nei vari momenti dell’anno.

Gli studenti verranno divisi in tre gruppi distinti (A-D; E-O e P-Z) a cui verranno assegnati tre docenti diversi.

Presente su

Aulaweb   

INIZIO LEZIONI

Inizio lezioni: mercoledì 3 ottobre 2018

Orario lezioni:

http://www.economia.unige.it/orario-lezioni

Ricevimento:

http://www.lingue.unige.it/?dipendente=c1241

 

 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUA INGLESE A

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Modalità di accertamento

La  prova  finale  con  la/il  docente  consiste in  un  colloquio  orale  a  partire  dai  testi analizzati durante le lezioni e resi disponibili su Aulaweb. A partire da una serie di quesiti proposti dalla/dal docente, il colloquio verterà sull’esposizione da parte dello/a studente/ssa dei contenuti dei testi oggetto d’esame (vedi programma su Aulaweb).

Gli ambiti di valutazione includono:

- comprensione delle domande (listening);

- dei contenuti, in sintesi e nel dettaglio (reading comprehension);

- capacità espositive e di rielaborazione (communicative skills);

-  conoscenza   dei   termini   specialistici;   competenze   grammaticali   e   sintattiche;

pronuncia (speaking);

- capacità di collegamento tra testi (critical reading)

Ripetizione dell’esame

A discrezione della/del docente relativamente al grado di preparazione della/dello studentessa/studente.

ALTRE INFORMAZIONI

Eventuali propedeuticità e/o pre requisiti consigliati

Esame di livello B1/PET in ingresso o, alternativamente, certificazione ufficiale comprovante il livello B1/PET – da sottoporre all’attenzione della/del docente per la verifica della validità. Certificati o attestazioni del livello B1/PET non verrano accettate se ottenute oltre tre anni prima rispetto alla prova d’esame.

Risultati di apprendimento previsti

·       Conoscenza  e  comprensione  Gli  studenti  devono  acquisire  adeguate  conoscenze  di  lettura, ascolto, produzione orale e interazione comunicativa in lingua inglese e un'efficace capacità di comprensione di una varietà di tipologie testuali complesse in ambito settoriale.

·       Capacità  di  applicare  conoscenza  e  comprensione  Gli  studenti  devono  essere  in  grado  di applicare le conoscenze linguistiche e di comprensione acquisite per gestire una conversazione in merito agli argomenti trattati nel corso e saper risolvere quesiti o domande ipotetiche e affini.

·       Autonomia di giudizio Gli studenti devono saper utilizzare sia sul piano concettuale che su quello operativo le conoscenze acquisite con autonoma capacità di valutazione e con abilità nei diversi

contesti applicativi.

·       Abilità comunicative Gli studenti devono acquisire il linguaggio tecnico affrontato attraverso i vari testi sui vari argomenti per comunicare in modo chiaro con interlocutori specialisti e non specialisti.

·       Capacità di apprendimento Gli studenti devono sviluppare adeguate capacità di apprendimento che consentano loro di continuare ad approfondire in modo autonomo in lingua inglese le varie branche delle discipline economiche soprattutto nei contesti lavorativi in cui si troveranno ad operare

Informazioni aggiuntive per gli studenti non frequentanti

Modalità didattiche

 

Obblighi Testi di studio Modalità di

accertamento

Ripetizione dell’esame

Tutte le lezioni sono presentate con un’introduzione e una sintesi successiva su aulaweb individualmente per cui tutti gli studenti possono essere informati sull’andamento e i temi trattati nel corso, nei vari momenti dell’anno.

Verificare il programma d’esame con le docenti e seguire regolarmente i corsi su aulaweb.

Programma come per studenti frequentanti. Tutti i materiali sono disponibili su aulaweb.

Esame orale.

 

 

A discrezione della/del docente relativamente al grado di preparazione della/dello studentessa/studente.

Obblighi La  frequenza  regolare  del  corso  (primo  e  secondo  semestre)  è  un  presupposto essenziale per raggiungere il grado di competenza linguistica richiesta: la lingua inglese applicata  al  settore  dell’economia  presenta  maggiori  complessità.  La  frequenza regolare è pertanto vivamente consigliata.