MARKETING DEI SERVIZI DI TRASPORTO

MARKETING DEI SERVIZI DI TRASPORTO

_
iten
Codice
55535
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
9 cfu al 2° anno di 8708 ECONOMIA E MANAGEMENT MARITTIMO E PORTUALE (LM-77)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ECONOMIA E MANAGEMENT MARITTIMO E PORTUALE )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso, dopo aver esaminato le principali categorie concettuali proprie del marketing strategico e del marketing operativo nonché gli strumenti per l’analisi dell’ambiente competitivo e dei mercati di riferimento, si propone di fornire agli studenti un ampio quadro conoscitivo circa gli elementi propri della funzione commerciale e di marketing con specifico riferimento alle imprese marittimo-portuali, della logistica e dei trasporti. Il corso fornisce inoltre utili strumenti manageriali e di marketing a supporto dell’analisi strategica dei mercati e dei bisogni dei clienti, delle decisioni strategiche, della definizione e implementazione delle leve di marketing e per il controllo dei risultati aziendali. Il corso prevede una parte applicativa sia nei contesti B2B che B2C dei servizi di trasporto, con particolare riferimento alle imprese crocieristiche e di shipping, ai terminalisti e alle autorità portuali, nonché agli operatori del trasporto aereo e del trasporto ferroviario.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso, dopo aver esaminato le principali categorie concettuali proprie del marketing strategico e del marketing operativo nonché gli strumenti per l’analisi dell’ambiente competitivo e dei mercati di riferimento, si propone di fornire agli studenti un ampio quadro conoscitivo circa gli elementi propri della funzione commerciale e di marketing con specifico riferimento alle imprese marittimo-portuali, della logistica e dei trasporti.

Il corso fornisce inoltre utili strumenti manageriali e di marketing a supporto dell’analisi strategica dei mercati e dei bisogni dei clienti, delle decisioni strategiche, della definizione e implementazione delle leve di marketing e per il controllo dei risultati aziendali.

Il corso prevede una parte applicativa sia nei contesti B2B che B2C dei servizi di trasporto, con particolare riferimento alle imprese crocieristiche e di shipping, ai terminalisti e alle autorità portuali, nonché agli operatori del trasporto aereo e del trasporto ferroviario.

Il corso ha come obiettivi principali:

a. illustrare i principali modelli teorici di riferimento appropriati all’analisi, alla gestione ed al controllo delle relazioni con i mercati di sbocco delle imprese e degli enti pubblici operanti nel campo della mobilità delle persone e delle merci;

b. trasferire agli studenti strumenti manageriali e di marketing a supporto dell’analisi strategica dei mercati e delle decisioni nel campo delle leve del marketing operativo;

c. applicare questi modelli a specifici problemi di marketing nell’ambito dei diversi servizi di trasporto.

Modalità didattiche

Modalità didattiche

Lezioni frontali, analisi di casi e testimonianze aziendali. In particolare, il corso è basato su lezioni frontali, relative alle parti di approfondimento teorico, e testimonianze aziendali su realtà significative per quanto concerne l’applicazione dei principi e degli strumenti del marketing ai servizi di trasporto.

Presente su Aulaweb

Si   x  No ☐

PROGRAMMA/CONTENUTO

Nell'ambito del corso verranno approfondite le seguenti tematiche:

Parte I: Specificità del marketing dei servizi di trasporto e comprensione del comportamento del cliente

‒       Il marketing dei servizi e le specificità dei mercati B2C e B2B.

‒       La comprensione del processo decisionale e del comportamento del cliente nei mercati B2C e B2B.

Parte II: Marketing strategico nei servizi di trasporto

‒       Marketing strategico, analisi di mercato e business intelligence nei settori del trasporto

‒       Scelte di marketing strategico: targeting, posizionamento e value proposition

Parte III: Marketing operativo nei servizi di trasporto

‒       Politiche di prodotto, branding e politiche distributive

‒       Pricing e revenue management

‒       La comunicazione nelle imprese di trasporto

‒       Progettazione/gestione dei processi e bilanciamento tra domanda e capacità produttiva

‒       Ambiente fisico, servicescape e gestione delle risorse umane

Parte IV: Misurazione dei risultati e feedback

‒       La gestione delle relazioni e la fidelizzazione del cliente

‒       Qualità del servizio, soddisfazione del cliente e service recovery

‒       Digital marketing e social media

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I testi e i materiali didattici di supporto sia per studenti frequentanti che per studenti non frequentanti saranno comunicati all’inizio delle lezioni e indicati su Aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Giovanni Satta

Orario: Martedì ore 16.30 o previo appuntamento concordato via e-mail

Luogo: presso lo studio del docente (I livello del DIEC).

Contacts

Telefono fisso: (+39) 010209 5074

E-mail: giovanni.satta@economia.unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Modalità didattiche

Lezioni frontali, analisi di casi e testimonianze aziendali. In particolare, il corso è basato su lezioni frontali, relative alle parti di approfondimento teorico, e testimonianze aziendali su realtà significative per quanto concerne l’applicazione dei principi e degli strumenti del marketing ai servizi di trasporto.

Presente su Aulaweb

Si   x  No ☐

INIZIO LEZIONI

I semestre

 

ESAMI

Modalità d'esame

Prova scritta, con possibilità di integrazione orale.

Modalità di accertamento

Modalità di accertamento

L’accertamento dell’effettiva acquisizione da parte dello studente dei risultati di apprendimento attesi sarà valutato mediante prova scritta finalizzata a verificare la conoscenza delle problematiche connesse all’analisi strategica dei mercati e dei bisogni dei clienti, e alle decisioni nel campo delle leve del marketing operativo con particolare riferimento alle imprese crocieristiche e di shipping, ai terminalisti e alle autorità portuali, nonché agli operatori del trasporto aereo e del trasporto ferroviario. L’esame scritto dunque includerà sia domande a risposta aperta sia domande di logica ed applicazioni pratiche dei concetti studiati.

Ripetizione dell’esame

Come da regolamento didattico.

ALTRE INFORMAZIONI

Eventuali propedeuticità e/o pre requisiti consigliati

Nessuna propedeuticità, tuttavia è consigliato aver già sostenuto l’esame di Economia e Gestione delle imprese marittimo-portuali.

Risultati di apprendimento previsti

  • Conoscenza e comprensione: Gli studenti devono acquisire adeguate conoscenze e un'efficace capacità di comprensione delle problematiche connesse alle specificità, alle criticità e alle opportunità delle imprese di trasporto, alle caratteristiche del marketing B2B e B2C al processo di marketing management (marketing strategico, analisi di mercato e business intelligence), alle scelte di marketing strategico (targeting, posizionamento e value proposition), all’analisi dei bisogni e  delle motivazioni d’acquisto, alle scelte di marketing mix nei diversi comparti del trasporto e alla misurazione dei risultati con particolare riferimento alle imprese di trasporto
  • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Gli studenti devono essere in grado di applicare le conoscenze acquisite e di comprendere e risolvere problemi riferiti all’analisi strategica dei mercati e dei bisogni dei clienti, e alle decisioni nel campo delle leve del marketing operativo con particolare riferimento alle imprese crocieristiche e di shipping, ai terminalisti e alle autorità portuali, nonché agli operatori del trasporto aereo e del trasporto ferroviario.
  • Autonomia di giudizio: Gli studenti devono saper utilizzare sia sul piano concettuale che su quello operativo le conoscenze acquisite con autonoma capacità di valutazione e con abilità nei diversi contesti applicativi.
  • Abilità comunicative: Gli studenti devono acquisire il linguaggio tecnico tipico della disciplina per comunicare in modo chiaro e senza ambiguità con interlocutori specialisti e non specialisti sia in ambito privato che pubblico.
  • Capacità di apprendimento: Gli studenti devono sviluppare adeguate capacità di apprendimento che consentano loro di continuare ad approfondire in modo autonomo le principali tematiche della disciplina soprattutto nei contesti lavorativi in cui si troveranno a operare.

 

Modalità didattiche

Gli studenti non frequentanti potranno prepararsi facendo riferimento, oltre che ai testi di studio, alle slide e al materiale messo a disposizione su Aulaweb.

Obblighi

 

Testi di studio

I testi e i materiali didattici di supporto sia per studenti frequentanti che per studenti non frequentanti saranno comunicati all’inizio delle lezioni e indicati su Aulaweb

Modalità di accertamento

Esame    x scritto ☐ orale  ☐   altro: è prevista la possibilità di un'integrazione orale

Ripetizione dell’esame

Come da regolamento didattico