Il Diritto del mare rappresenta una parte del diritto internazionale che si focalizza sulla regolamentazione delle attività degli Stati inerenti al diverso utilizzo delle varie zone in cui è suddiviso il mare in base alla Convenzione di Montego Bay del 1982.