CARDIOTOCOGRAFIA

CARDIOTOCOGRAFIA

_
iten
Codice
67932
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 2° anno di 9278 OSTETRICIA (L/SNT1) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (OSTETRICIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso si prefigge di far acquisire conoscenze teoriche sulla cardiotocografia in travaglio di parto e competenze per l’analisi e la risoluzione di eventuali problematiche ad essa correlata.

Ad una corretta lettura, interpretazione e condotta di fronte ad un tracciato tipo II dovrebbe seguire una riduzione del ricorso al taglio cesareo, attualmente obiettivo primario dei reparti di Ostetricia

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire un metodo analitico per la lettura della CTG, che si propone come obiettivo la diminuzione delle diagnosi non corrette di tracciato non rassicurante.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente alla fine del corso avrà acquisito conoscenze teoriche, competenze e strumenti leggere e valutare la cardiotocografia in travaglio e non.

Lo studente avrà acquisito competenze per l’analisi e la risoluzione dei problemi nei vari contesti

Lo studente avrà acquisito la consapevolezza che lo sviluppo e l'assunzione delle specifiche competenze e responsabilità conduce al miglioramento della qualità dell'assistenza, nell'ambito delle cure perinatali in sala parto. 

Modalità didattiche

Le conoscenze sono trasmesse attraverso lezioni frontali alternate a metodologie di apprendimento attivo, quali lavoro di gruppo, studio di casi clinici. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Lettura e valutazione di un tracciato rassicurante
  2.  Criteri per l’interpretazione e la classificazione dei tracciati CTG in travaglio di parto.
  3. Fattori interferenti con la lettura del CTG
  4. CTG in periodo espulsivo
  5. CTG Antepartum e intrapartum
  6. CTG in continuum vs auscultazione intermittente
  7. Management possibili in caso di CTG non rassicurante
  8. Lettura ed interpretazione di CTG e casi clinici (suddivisione dei partecipanti in 2/3 sottogruppi ed esercitazione su diversi casi clinici mediante lettura dei tracciati)

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi di approfondimento sulla cardiotocografia

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento studenti è il martedì dalle ore 10,00 alle ore 11,00 previo appuntamento telefonico

Commissione d'esame

ORTENSIA BUSCAINO (Presidente)

SIMONE FERRERO

ANDREA BRUGNOLO

ANTONIETTA TOMASI

MATILDE CANEPA

LEZIONI

Modalità didattiche

Le conoscenze sono trasmesse attraverso lezioni frontali alternate a metodologie di apprendimento attivo, quali lavoro di gruppo, studio di casi clinici. 

INIZIO LEZIONI

Vedi orari pubblicati su Aulaweb

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Analisi di un tracciato cardiotocografico.