UROLOGIA

UROLOGIA

_
iten
Codice
68092
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 3° anno di 9278 OSTETRICIA (L/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/24
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (OSTETRICIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Le donne che necessitano una competenza "Urologica"  da parte delle operatrici del settore rappresentano una discreta percentuale nella pratica clinica. La conoscenza degli elementi urologici di base è imprescindibile per affrontare adeguatamente il percorso  assistenziale.

 

.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento si pone i seguenti obiettivi:

- fornire agli studenti le nozioni base in materia di patologie dell’apparato urinario connesse alla gravidanza e al puerperio e che hanno elevata incidenza nel sesso femminile

- fornire agli studenti una generale comprensione dei meccanismi eziopatogenetici, fisiopatologici e del trattamento di tali patologie, introducendo anche tematiche relative a strategie preventive e alle possibili evoluzioni ed implicazioni prognostiche

- far acquisire agli studenti: - un’adeguata conoscenza delle modificazioni a cui va incontro l’apparato urinario nel corso della gravidanza, - un’adeguata conoscenza delle principali malformazioni congenite urogenitali e sindromi urologiche neonatali, - la capacità di riconoscere e gestire i diversi tipi di incontinenza urinaria femminile e di prolassi genito-urinari, - la capacità di praticare in autonomia il cateterismo vescicale, - la capacità di riconoscere le diverse infezioni genitourinarie

- sviluppare negli studenti conoscenze in materia di complicanze urologiche correlate ai principali interventi ginecologici e alle pratiche ostetriche.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI:

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di:

  • Conoscere i diversi tipi di cateteri vescicali e stent ureterali e le procedure correlate al loro inserimento e rimozione
  • Distinguere i diversi tipi di incontinenza urinaria e prolasso uro-genitale
  • Programmare un adeguato trattamento preventivo e riabilitativo dell’incontinenza urinaria
  • Riconoscere i quadri clinici tipici delle principali infezioni urinarie
  • Applicare le linee guida in caso di batteriuria asintomatica
  • Valutare criticamente la presenza di ematurai e le modificazioni dell’apparato urinario in gravidanza
  • Descrivere le principali complicanze urologiche conseguenti a pratiche ostetriche

Modalità didattiche

Lezioni frontali

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Cenni di anatomia della pelvi e del perineo femminili

Fisiopatologia dell’incontinenza urinaria femminile

Modificazioni dell’apparato urinario in gravidanza

Infezioni delle vie urinarie

Calcolosi urinaria

Patologie urologiche nel corso della gravidanza

Malformazioni urogenitali 

Fistole vescico-vaginali e uretero-vaginali

Cateteri vescicali e ureterali

Derivazioni urinarie e neovescica

 

Ematuria

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

 

Appunti di Lezione

Manuale di Urologia e Andrologia. Pacino Editore Medicina Autori: Collegio Degli Ordinari di Urologia

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, rivolgendosi alla Segretaria Signora Piera Origone: tel: 010/5553935 mail: piera.origone@unige.it

Commissione d'esame

ORTENSIA BUSCAINO (Presidente)

CARLO TERRONE

ELISA ZANARDI

SERGIO COSTANTINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

 

INIZIO LEZIONI

II semestre, da Aprile 2019. Vedi calendario su aulaweb. 

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto con domande a scelta multipla

Modalità di accertamento

Lo studente deve rispondere correttamente al 75% delle domande