NEFROLOGIA

NEFROLOGIA

_
iten
Codice
68088
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 3° anno di 9277 INFERMIERISTICA PEDIATRICA (L/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/14
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INFERMIERISTICA PEDIATRICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Ruolo del Personale Infermieristico nella gestione della diagnostica e della terapia delle malattie dei reni e delle vie urinarie.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere i principi per la gestione delle situazioni cliniche di emergenza e urgenza, applicando i necessari interventi di primo soccorso.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscere i principi per la gestione delle situazioni cliniche di emergenza e urgenza, applicando i necessari interventi di primo soccorso.

In particolare:

- acquisire le nozioni fondamentali sul funzionamento dei reni e sui meccanismi fisiopatologici che possono interessare i reni e le vie urinarie;

- conoscere i principali segni e sintomi delle malattie dei reni e delle vie urinarie e le corrette modalità di rilevamento e registrazione degli stessi, in particolare nelle condizioni di emergenza ed urgenza;

- conoscere le procedure diagnostiche applicate alla patologia dei reni e delle vie urinarie e le modalità di preparazione e di gestione del paziente per  la loro realizzazione;

- conoscere le modalità terapeutiche delle malattie dei reni e delle vie urinarie ed il ruolo del Personale Infermieristico nella loro applicazione e realizzazione, con particolare riferimento alle procedure di sostituzione della funzione renale in corso di insufficienza renale acuta e cronica.

Modalità didattiche

Lezioni frontali con pause programmate per domande ai discenti ai fini della  verifica della comprensione degli argomenti esposti.

Viene offerta anche la possibilità di frequentare le Unità Operative di Nefrologia e di Dialisi per una dimostrazione diretta di alcune procedure diagnostiche e terapeutiche che sonom oggetto delle lezioni frontali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Cenni di anatomia e fisiologia dell’apparato urinario
  • Semeiotica clinica e di laboratorio
  • Indagini strumentali
  • Ematuria
  • Proteinuria
  • Sindrome nefrosica
  • Infezioni delle vie urinarie
  • Nefrolitiasi
  • Patologia malformativa dell’apparato urinario
  • Insufficienza renale acuta
  • Insufficienza renale cronica
  • Rene e alterazioni del metabolismo osseo
  • La nutrizione nelle malattie renali
  • Dialisi extracorporea
  • Dialisi peritoneale
  • Il trapianto renale 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Presentazioni PowerPoint delle lezioni.

Testo di consultazione: Manuale di Nefrologia Pediatrica  Società editrice ESCULAPIO, 2015

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Riceve su appuntamento che può essere richisto scrivendo all'indirizzo di posta elettronica:  enricoverrina@gaslini.org  

Commissione d'esame

ENRICO EUGENIO VERRINA

ROSANNA VIACAVA

LUIGI ROBBIANO

GIROLAMO MATTIOLI

NATASCIA DI IORGI

MARTA COSTA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali con pause programmate per domande ai discenti ai fini della  verifica della comprensione degli argomenti esposti.

Viene offerta anche la possibilità di frequentare le Unità Operative di Nefrologia e di Dialisi per una dimostrazione diretta di alcune procedure diagnostiche e terapeutiche che sonom oggetto delle lezioni frontali.

ESAMI

Modalità d'esame

Esame orale.

Punteggio in trentesimi, così distribuito: 30% per nozioni teoriche su fisiologia e patologia renale; 70% per la conoscenza delle procedure infermieristiche relative alla diagnostica ed alla terapia delle malattie dei reni e delle vie urinarie, con particolare riferimento alle situazioni cliniche di emergenza e urgenza.

Modalità di accertamento

Verifica della conoscenza e della corretta esposizione delle nozioni fondamentali di fisiopatologia renale.

Verifica della capacità di descrivere correttamente l’applicazione delle procedure infermieristiche a situazioni cliniche concrete relative alla patologia nefrologica. In particolare, valutazione della capacità di individuare le priorità assistenziali correlate alle diverse situazioni cliniche.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
27/09/2019 14:00 GENOVA Orale Sede d'esame: aule centro formazione Ed.7 II piano IGG. Per l'appello del 27 settembre 2019 Il prof. Martucciello, per la parte Chirurgica ed il prof. Simonini per la parte Anestesiologica, interrogheranno entro le ore 15.30/16.

ALTRE INFORMAZIONI

Possibilità di accedere alle Unità Operative di Nefrologia e di Dialisi per una dimostrazione pratica delle procedure diagnostiche e terapeutiche descritte nel corso  delle lezioni frontali.