STORIA DELLA MEDICINA

STORIA DELLA MEDICINA

_
iten
Codice
67819
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 2° anno di 9277 INFERMIERISTICA PEDIATRICA (L/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/02
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INFERMIERISTICA PEDIATRICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso percorre l’evoluzione storica della medicina, delle scoperte scientifiche e delle innovazioni; consentendo di acquisire i principi fondamentali della storia dell’arte medica in una visione globale del passato. Presenta una visione del carattere scientifico e umano della medicina e dell’infermieristica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Definire obiettivi e compiti dell’igiene (medicina preventiva, sanità pubblica, medicina di comunità). Conoscere le misure fondamentali in epidemiologia, Immunoprofilassi attiva e passiva, strategie e calendari vaccinali. Analizzare il percorso storico della sanità pubblica. Analizzare il percorso storico dell'infermieristica preventiva, curativa palliativa e riabilitativa soprattutto nell'ottica della prevenzione delle malattia.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscere e saper applicare i principi fondamentali contenuti nel corso.

Utilizzare le conoscenze acquisite per riconoscere i bisogni del bambino e della famiglia assistita nelle varie età e fasi di sviluppo.

Integrare le conoscenze per comprendere la complessità delle persone, dei gruppi e comunità.

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali e discussioni guidate

PROGRAMMA/CONTENUTO

Attraverso l’analisi delle relazioni tra Medici, Malato e Malattia nelle varie epoche storiche si approfondirà l’evoluzione dello sviluppo dell’arte sanitaria e dell’assistenza, con le relative principali conquiste e innovazioni.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

"Storia della Medicina" per il Corso di laurea triennale per Infermieri a cura di Donatella Lippi ed. CLUEB

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Riceve su appuntamento paolopetralia@gaslini.org

Commissione d'esame

LAURA FORNONI (Presidente)

PAOLO PETRALIA

RITA LECCA

GIANCARLO ICARDI

FULVIA ESIBITI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali e discussioni guidate

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

L’Esame premetterà di verificare il raggiungimento dei risultati di apprendimento previsti e lo studente dovrà dimostrare di:

  • avere conoscenze intellettive nella padronanza dei contenuti
  • capacità elaborative logiche
  • abilità di comunicazione (linguaggio scientifico, chiarezza, essenzialità, fluenza)
  • Integrare le conoscenze infermieristiche, le scienze biologiche, psicologiche, socio – culturali e umanistiche per comprendere la complessità dell’assistenza al bambino ed alla famiglia.