SCIENZE RIABILITATIVE DELLO SVILUPPO III

SCIENZE RIABILITATIVE DELLO SVILUPPO III

_
iten
Codice
68388
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
6 cfu al 3° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso illustra brevemente tutte le patologie dell’età pediatrica, cercando di sottolineare il ruolo delle TNPEE , stabilendo criteri e modalità di valutazione , stabilire gli obbiettivi , impostare il trattamento e verifica

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere importanza e modalità di intervento con le famiglie ai fini della corretta impostazione del trattamento neuropsicomotorio in particolare e dell'intervento terapeutico multidisciplinare in Neuropsichiatria infantile.Sviluppare le capacità di utilizzo dei principali software applicativi a scopo di conservazione analisi ed elaborazione dei dati e delle informazioni.Apprendere l'uso di strumenti informatici in relazione ad utilizzi dedicati in campo diagnostico e riabilitativo.Acquisire le conoscenze della metodologia riabilitativa attuata secondo gli obiettivi di recupero funzionale e le caratteristiche proprie delle patologie che si modificano in rapporto allo sviluppo.Individuare i bisogni preventivi e riabilitativi del soggetto attraverso una valutazione dei dati clinici che tenga conto delle modificazioni motorie, psicomotorie, cognitive e funzionali, dell'entità e significatività dei sintomi ed in relazione agli altri trattamenti in atto, alle abitudini di vita, alle reazioni di malattia, ospedalizzazione ed interventi assistenziali.Conoscere i principi di chinesiterapia e le principali tecniche riabilitative per la patologia dell'apparato locomotore soprattutto nell'ottica di una possibile collaborazione con l'équipe multiprofessionale e per l'integrazione del trattamento.Conoscere i principi di fisioterapia e le principali tecniche riabilitative per la patologia dell'apparato locomotore soprattutto nell'ottica di una possibile collaborazione con l'équipe multiprofessionale e per l'integrazione del trattamento.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente deve essere in grado di differenziare le problematiche relative a ciascuna patologia e deve saper formulare un adeguato progetto abilitativo/riabilitativo, analizzando le risorse, individuando gli obiettivi,scegliendo gli interventi, stabilendo criteri e modalità di valutazione e verifica.

Modalità didattiche

Lezioni frontali, esercitazioni su casi clinici

PROGRAMMA/CONTENUTO

Valutazione e osservazione

Prerequisiti cammino

Classificazione Mano e trattamento Arto superiore

Ausilii e scelta degli ausilii

Trattamento nelle DMD

Trattamento nelle SB

Trattamento nelle patologie ortopediche

Trattamento nelle PCI

Metodi riabilitativi 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

materiale in PDF (slide)

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, previo contatto diretto o per email (sara.pignatelli@asl3.liguria.it)

Ricevimento: Previo appuntamento via e‐mail: laura.bonzano@unige.it

Ricevimento: indirizzo e-mail  ana.merletti@asl3.liguria.it

Ricevimento: Donatella Colinariceve su appuntamento. Contattare mediante casella di posta elettronica. CONTATTI DEL DOCENTE: donatella.colina@gmail.com

Ricevimento: On line: c.amoretti@asl11.liguria.it  o presso Centro Pediatrico di Riabilitazione Motoria Imperia – ASL 1  

Ricevimento: su appuntamento tramite mail nicoletta orsini@gaslini.org

Commissione d'esame

SARA PIGNATELLI (Presidente)

CARLO AMORETTI

ANA MERLETTI

LAURA BONZANO

NICOLETTA ORSINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, esercitazioni su casi clinici

INIZIO LEZIONI

1° semestre concordato con gli studenti

 

ESAMI

Modalità d'esame

l'esame si svolgerà : orale con valutazioni in ititnere, test a risposta multipla ( 10 domande di cui si attribuisce 3 punti per ogni risposta corretta)

Modalità di accertamento

Si valuta con l’esame orale tramite una domanda di carattere generale la capacità di esposizionee l’abilità di comunicazione, e con una domanda più specifica la capacità di ragionamento e  la capacità  di applicare le conoscenze attraverso la soluzione di un problema ...

 

ALTRE INFORMAZIONI

si riceve su appuntamento tramite mail: 

Nicoletta orsini@gaslini.org