FARMACOLOGIA E FARMACOTERAPIA (LM CTF)

FARMACOLOGIA E FARMACOTERAPIA (LM CTF)

_
iten
Codice
67563
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
10 cfu al 4° anno di 8451 CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE (LM-13) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/14
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE )
periodo
1° Semestre
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di Farmacologia e Farmacoterapia fa parte delle materie Caratterizzanti il corso di studi di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Si svolge al IV anno, quando gli studenti hanno appreso le nozioni necessarie ad affrontare gli argomenti di Terapia farmacologica. Al corso sono assegnati 10 CFU

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire le basi farmacologiche necessarie per l'uso razionale dei farmaci, attraverso la correlazione fra meccanismo di azione, aspetti farmacocinetici ed effetti collaterali. Dei farmaci, suddivisi in classi terapeutiche, si approfondiscono i seguenti aspetti: a) principali meccanismi molecolari responsabili della loro azione; b) valutazione dell'efficacia e della sicurezza in campo terapeutico e la capacita di prevenire alcune malattie o di alleviarne i sintomi; c) effetti avversi e collaterali che ne possono limitare l'impiego; d) posologia e aspetti relativi ad assorbimento, metabolizzazione, eliminazione; e) interazioni con altri farmaci.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del corso lo studente dovrà avere acquisito conoscenze sull'utilizzo delle diversi classi terapeutiche in termini di intervento terapeutico, effetti indesiderati e/o collaterali, tossicità, incompatibilità terapeutiche, formulazione, profilo farmacocinetico e farmacodinamico del principio attivo

PREREQUISITI

prerequisito allo studio della materia e a sostenere l'esame è l'acquisizione delle conoscenze di biologia, fisiologia e farmacologia generale.

Modalità didattiche

L'esame di Farmacologia e Farmacoterapia per CTF è solo orale. Le domande di esame vertono  sugli argomenti affrontati durante le lezioni frontali e saranno mirate a valutare l’apprendimento (delle nozioni discusse a lezione), della capacità comunicativa ( come capacità espositiva) e della capacità di giudizio (valutata come capacità di ipotesi terapeutiche, di predizione di rischi , incompatibilità e reazioni avverse).

PROGRAMMA/CONTENUTO

CONTENUTO DEL CORSO

Farmaci, dispositivi medici; trapianti. Medicina preventiva, medicina riabilitativa, medicina difensiva. Appropriatezza prescrittiva e criteri di valutazione. Aderenza alla prescrizione Farmacovigilanza, allontanamento all’aderenza, segnalazioni reazioni avverse Classificazione delle reazioni avverse.
Riferimenti normativi La farmacovigilanza in ospedale: i registri AIFA, la sperimentazione, la segnalazione nella pratica clinica La farmacovigilanza sul territorio: i flussi e la comunicazione
Farmaci generici, farmaci biotecnologici Caratteristiche dei farmaci biotecnologi (sviluppo e prospettive, struttura e attività) Farmaci bioequivalenti e farmaci biosimili

Sistema nervoso periferico (autonomo e motorio: organizzazione anatomica e funzionale).Acetilcolina e noradrenalina (sinapsi periferica e centrale).Farmacologia de sistema autonomo simpatico e parasimpatico. Farmaci per il trattamento del glaucoma. Farmaci per il trattamento dell’asma bronchiale e della tosse. Farmaci per le patologie del sistema cardiocircolatorio. Farmaci per il trattamento della cardiopatia ischemica. Farmaci per il trattamento delle aritmie cardiache. Farmaci per il trattamento dello scompenso cardiaco. Farmaci antiaggreganti/fibrinolitici. Fattori di crescita (fattori di crescita emopoietici della serie rossa e della serie bianca). Enzimi (fattori della coagulazione). Farmaci diuretici. Farmaci per il trattamento dell’ipertensione. Farmacologia del sistema serotonergico ed istaminergico. Farmaci per il trattamento delle cefalee. Farmaci emetici e antiemetici

Farmaci antinfiammatori non steroidei Farmaci antinfiammatori steroidei. Citochine (interferone, interleuchine). Farmaci per le patologie dell’apparato digerente. Farmaci inibitori la secrezione gastrica, protettivi della mucosa e antiulcera. Farmaci lassativi e purganti.  Farmaci antidiarroici e antispastici. Ormoni (insulina, ormone della crescita, ormone follicolo-stimolante, eritropoietina)

Farmaci per le patologie del sistema nervoso centrale
Sistema nervoso centrale (organizzazione anatomica e funzionale) Trasmissione eccitatoria e inibitoria (GABA e acido glutammico, glicina, catecolamine, serotonina, dopamina, peptidi, cannabinoidi, NO, guanilato ciclasi) Farmaci per il trattamento dell’ansia e dell’insonnia Farmaci per il trattamento delle epilessie Farmaci per il trattamento dei disturbi affettivi (depressione maggiore e disturbo bipolare) Farmaci per il trattamento delle psicosi (antischizofrenici, antimmaniacali) Farmaci per il trattamento delle patologie neurodegenerative (Parkinson, Alzheimer, sclerosi multipla, sclerosi laterale amiotrofica, demenze). Farmaci dell’anestesia locale e generale. Farmaci per la terapia del dolore e della infiammazione : dolore neuropatico Farmaci analgesici oppioidi e non oppiodi.

Farmacogenetica e Farmacogenomica

TESTI/BIBLIOGRAFIA

materiale relativo alle lezioni sarà disponibile per gli studenti

testi:

Rang HP, Dale MM, Ritter JM et al., Farmacologia , Elsevier , settima edizione

Annunziato L e Di Renzo GF, Trattato di farmacologia, Idelson Gnocchi, seconda edizione

Goodman and Gilman The pharmacological basis of therapeutics, Mc Graw Hill

Govoni S Farmacologia, Casa Editrice Ambrosian

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: previo appuntamento da concordare  via e-mail

Commissione d'esame

ANNA MARIA PITTALUGA (Presidente)

LUCA RAITERI

MARCO MILANESE

MASSIMO GRILLI

CHIARA CERVETTO

ERNESTO FEDELE

GIAMBATTISTA BONANNO

LEZIONI

Modalità didattiche

L'esame di Farmacologia e Farmacoterapia per CTF è solo orale. Le domande di esame vertono  sugli argomenti affrontati durante le lezioni frontali e saranno mirate a valutare l’apprendimento (delle nozioni discusse a lezione), della capacità comunicativa ( come capacità espositiva) e della capacità di giudizio (valutata come capacità di ipotesi terapeutiche, di predizione di rischi , incompatibilità e reazioni avverse).

INIZIO LEZIONI

come indicato nel manifesto degli studi.

La data verrà comunque comunicata sul sito del CdS e del DIFAR

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Le domande di esame vertono  sugli argomenti affrontati durante le lezioni frontali e saranno mirate a valutare l’apprendimento (delle nozioni discusse a lezione), la capacità comunicativa ( come capacità espositiva) e la capacità di giudizio (valutata come capacità di ipotesi terapeutiche, di predizione di rischi, incompatibilità e reazioni avverse).

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
18/07/2019 09:30 GENOVA Orale
11/09/2019 09:30 GENOVA Orale
21/01/2020 09:30 GENOVA Orale
12/02/2020 09:30 GENOVA Orale