LINGUA ARABA III

iten
Codice
65214
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
9 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-OR/12
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Corso di : Lingua Araba III 

Numero di ore: 30 ore di modulo teorico (da svolgere nel secondo semestre).

+

 Lettorato (100 ore: 50  ore ogni semestre).

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso vuole offrire allo studente i principali strumenti morfo-sintattici della lingua araba antica e moderna che gli permettano di analizzare i costrutti complessi della frase. Particolare rilievo sarà dato alla sintassi del periodo arabo in un’ottica contrastiva con la sintassi italiana: differenza tra coordinazione araba e subordinazione italiana, paratassi e ipotassi. Dopo aver esaminato più a fondo l’uso sintattico delle forme morfologiche verbali e pronominali viste negli anni precedenti, si approfondirà lo studio della sintassi della proposizione e del periodo. Alla fine del corso annuale lo studente avrà altresì acquisito dimestichezza dei vari registri linguistici in uso nei paesi arabi contemporanei, dimostrando consapevolezza della varietà sociolinguistica orale e scritta, dei suoi usi ed espressioni (livello B2 del Quadro Comune Europeo).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento è finalizzato all’apprendimento teorico e pratico del sistema morfo-sintattico della lingua araba atto a sviluppare la capacità comprensiva scritta, e a potenziare l’abilità comprensiva orale dell’arabo letterario moderno/standard. Attraverso un ciclo di esercitazioni linguistiche tenute da docenti di madre lingua, la disciplina mira a fornire allo studente una competenza comunicativa maggiore rispetto al livello raggiunto nei precedenti due anni di studio, con attenzione ai principi della teoria della traduzione dall’arabo in italiano, sia dall’arabo letterario sia dall’arabo parlato.

Gli obbiettivi in dettaglio:

Portare lo studente a conoscere in modo più approfondito le forme verbali dalla prima alla decima.

Portare lo studente a conoscere i vari tipi del verbo arabo.

Portare lo studente a conoscere la coniugazione (sia al compiuto che all'incompiuto) dei verbi irregolari e conoscere le mutazioni che subisce la radice verbale.  

Conoscere la voce passiva del verbo irregolare sia al tempo compiuto che all'incompiuto.

Conoscere l'imperativo del verbo irregolare.

Portare lo studente a conoscere la frase ipotetica e le particelle per creare l'ipotesi.

Conoscere i verbi di speranza, prossimità e di inizio d'azione.

Essere in grado di tradurre la frase condizionale e la voce passiva dall'arabo in italiano e viceversa. 

Approfondire la frase avverbiale: le varie modalità di composizione.

Al termine del corso lo studente deve conoscere e saper applicare i concetti linguistici sopraindicati.

  

PREREQUISITI

Il livello raggiunto con successo dal corso di lingua Araba  II.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali in aula. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il programm contiene:

 I paradigmi verbali.

 I vari tipi del verbo: hamzato, contratto ed irregolare (assimilato, concavo e difettivo).

La coniugazione dei verbi irregolari al tempo comipiuto ed incompiuto e le mutazioni che subisce la radice verbale.

Lo stato accusativo ed apocopato del verbo irregolare.

La voce del passivo al tempo compiuto ed incompiuto (il vice agente e il complemento d'agente).

L'imperativo del verbo irregolare.

La frase ipotetica: le particelle per creare l'ipotesi.

I verbi di speranza, prossimità e di inizio d'azione.

 Le 100 ore di lettorato includono: 

Miglioramento delle quattro abilità comunicative: lettura, scrittura, parlato ed ascolto ( un'ora settimanale è dedicato all'ascolto per un totale di 20 ore annuali).

Esercizi grammaticali.

Traduzione di frasi e testi dall'arabo in italiano e viceversa.  

 

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Olìvier Duran, Angela Langone e Giuliano Mion Corso di Arabo contemporaneo Hoplei

 Testi per l eore di ascolto e comprensione orale

Il materiale su aulaweb 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Da stabilire 

Commissione d'esame

MANUELA ELISA GIOLFO (Presidente)

NASSER AHMED ISMAIL AHMED

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali in aula. 

INIZIO LEZIONI

Lunedi 8 Ottobre

L'orario sarà: 

Mart   12-14  aula 18

Mercl   13-16  aula 4  via balbi 5 

Il secondo semestre inizierà 18 / Feb

Il modulo teorico avrà il seguente orario.

Lunedi  16-18  aula   11 

Martedi  11-12  aula 18

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

- L’esame finale consiste in una prova scritta e in un'altra orale.

- La prova scritta include un testo di comprensione con delle relative domande e diversi esercizi grammaticali e di traduzione sui temi trattati nel modulo teorico e nel lettorato. La prova orale prevede la lettura e la traduzione dei testi trattati nel lettorato nonché la discussione e l’analisi degli argomenti morfosintattici affrontati nel modulo teorico.

- Uno studente è ammesso all’esame orale se ha conseguito, nello scritto, un voto maggiore o uguale a 18/30. Il voto finale sarà costituito dalla somma del voto dello scritto (espresso in 15/30) e di quello dell’orale del modulo teorico (espresso in 15/30).

Scritto, Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

I risultati di apprendimento acquisiti dallo studente sono verificati e accertati mediante un esame scritto e un altro orale che consentono di acquisire i crediti previsti per l'insegnamento. Tutti i contenuti trattati nell’ambito dell’insegnamento possono essere oggetto di valutazione. I contenuti della prova di esame corrispondono ai suddetti contenuti. L’esame verifica che i risultati di apprendimento attesi siano stati effettivamente acquisiti dagli studenti attraverso una serie di quesiti, mirati ad accertarne le competenze.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
28/01/2019 10:30 GENOVA Scritto L'esame si terrà in aula 15 presso l'Albergo dei poveri.
30/01/2019 10:00 GENOVA Orale L'esame si svolgerà in aula H
12/02/2019 10:00 GENOVA Orale Aula 18 Albergo dei poveri
03/06/2019 10:30 GENOVA Scritto Aula 15 Albergo dei poveri
03/06/2019 10:30 GENOVA Scritto + Orale Aula 15 Albergo dei poveri
17/06/2019 10:00 GENOVA Compitino Aula De Andre
17/06/2019 10:00 GENOVA Orale Aula De Andre
02/07/2019 10:00 GENOVA Compitino ATTENZIONE L'ESAME E' STATO POSTICIPATO E SI SVOLGERA' IN DATA 8 LUGLIO H 10 CON LA PROF.SSA GIOLFO.
02/07/2019 10:00 GENOVA Orale ATTENZIONE L'ESAME E' STATO POSTICIPATO E SI SVOLGERA' IN DATA 8 LUGLIO H 10 CON LA PROF.SSA GIOLFO.
09/09/2019 10:30 GENOVA Scritto Aula 15 Albergo dei poveri
13/09/2019 10:00 GENOVA Compitino Aula M, Polo Didattico
13/09/2019 10:00 GENOVA Orale Aula M, Polo Didattico
27/09/2019 10:00 GENOVA Compitino Aula M, Polo Didattico
27/09/2019 10:00 GENOVA Orale Aula M, Polo Didattico