DIDATTICA DELLA STORIA DELL'ARTE (PER CLASSI DI CONCORSO SPECIFICHE)

DIDATTICA DELLA STORIA DELL'ARTE (PER CLASSI DI CONCORSO SPECIFICHE)

_
iten
Codice
97276
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 1° anno di 10713 PERCORSO FORMATIVO PER L'ACQUISIZIONE DI 24 CFU EX D.M.616/2017 () GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-ART/04
SEDE
GENOVA (PERCORSO FORMATIVO PER L'ACQUISIZIONE DI 24 CFU EX D.M.616/2017 )
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso si propone di fornire le indicazioni metodologiche di base per affrontare l’insegnamento della Storia dell’Arte negli istituti secondari che prevedono la disciplina, cercando di affrontare sia problematiche di base riferibili alla natura dell’insegnamento che alla struttura della scuola superiore, sia questioni specifiche inerenti la disciplina.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire strumenti sia disciplinari che metodologici  per i futuri docenti  di storia dell’arte

Modalità didattiche

lezione frontale, attività laboratoriali, ricerca-azione.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Didattica dell'inclusione: perché insegnare la storia dell'arte. Ed. Civica, Educazione al patrimonio.

La storia delle arti e l'interdisciplinarietà della materia

Linee guida ministeriali e programmazione individuale

Analisi dell'opera e percezione visiva nella didattica della storia delle arti

Libertà di insegnamento e PTOF

Gli spazi dell'arte e gli ambienti di apprendimento

Definizione di obiettivi e strategie lavorative

Tecnologie e metodologie didattiche per la storia dell'arte

La manualistica di ultima generazione. Uso e significato dello strumento "manuale"

L’insegnamento della storia dell’arte fuori dall’aula. Uscite didattiche e musei virtuali. Competenza europee di cittadinanza

La competenza interculturale attraverso l’insegnamento della storia dell'arte. Progetti europei e formazione

Applicazione delle metodologie ai contenuti

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Antonio Pinelli, Storia dell’Arte, istruzioni per l’uso, Laterza 2009

Tomaso Montanari, Il dovere costituzionale di conoscere la storia dell'arte in MicroMega 6/2014

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione Generale Educazione e Ricerca, Piano nazionale per l’educazione al patrimonio culturale, Dicembre 2015 http://www.anisa.it/wp-content/uploads/2016/02/Piano-nazionale-educazione-al-patrimonio-culturale.pdf

Dall’aula all’ambiente di apprendimento (a cura di Giovanni Biondi, Samuele Borri, Leonardo Tosi) Altralinea Edizioni, 2016

G. Dorfles, Lettura dell’opera d’arte, pdf online

Ulteriori indicazioni bibliografiche relative alle singole lezioni verranno pubblicate su aulaweb.

 

Testi consigliati:

Cesare De Seta, Perchè insegnare la storia dell’arte, Donzelli editore 2008

Angela Ghirardi, Claudio Franzoni, Serena Simoni e Simonetta Nicolini , Insegnare la storia dell’arte, CLUEB 2009

Gianni Sciolla, Studiare l'arte. Metodo, analisi interpretazione delle opere opere e degli artisti UTET 2010

Mattia Baiutti, Competenza interculturale e mobilità studentesca, ETS 2017

A.Banzi, C. Conci, L. Scoppola, Raccontare le storie dell’arte. Educazione e capitale umano,Franco Angeli 2017

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

SILVIA COLOMBO (Presidente)

LORENZA MARCHESINI (Presidente)

SIMONA MORANDO

LEZIONI

Modalità didattiche

lezione frontale, attività laboratoriali, ricerca-azione.

INIZIO LEZIONI

martedì 20 febbraio

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è costituito da una prova scritta erogata in presenza.

Consisterà in numero contenuto di domande a scelta multipla con 4 alternative a risposta chiusa, distribuite in modo proporzionale su tutti gli argomenti trattati nel corso.

L’esame avrà la durata di mezz’ora.

Modalità di accertamento

La prova scritta è volta a sondare le conoscenze acquisite dallo studente e le sue capacità di elaborazione critica e applicativa dei contenuti appresi.

ALTRE INFORMAZIONI

Per informazioni scrivere a 24cfu@formazione.unige.it indicando nell'oggetto della mail [DIDATTICA DELLA STORIA DELL'ARTE].

Potete inoltre contattare i docenti ai seguenti recapiti:
Lorenza Marchesini: lorenza.marchesini@gmail.com
Silvia Colombo: scolombo1261@gmail.com