STORIA DELLA MEDICINA

STORIA DELLA MEDICINA

_
iten
Codice
67794
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/02
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (INFERMIERISTICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Introduzione alle nozioni fondamentali di base per la ricostruzione storica dell’evoluzione del pensiero medico, per una comprensione completa del pensiero scientifico, della pratica ed esperienza medica e dei principi etici e bioetici attuali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Introdurre i principi fondamentali della storia della medicina.

Definire il processo metodologico necessario per l’approccio allo studio della disciplina storica in ambito medico.

Illustrare i profili storici nella loro evoluzione nel contesto sanitario con particolare riferimento ad alcuni periodi significativi per la sanità pubblica.

Analizzare il percorso storico della sanità pubblica.

Descrivere l’importante ruolo che hanno rivestito nella storia alcune personalità mediche e infermieristiche.

Lo studente dovrà acquisire durante il corso, oltre alle nozioni di base, i profili generali e le tematiche storiche illustrate, competenze adeguate nel settore, idonea  conoscenza della terminologia e una corretta metodologia attraverso la quale essere in grado di affrontare i temi illustrati a lezioni nei vari contesti storici e nella loro evoluzione.

Modalità didattiche

Lezioni frontali in presenza, esercitazioni e lavori a piccoli gruppi

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte generale

Definizione, ruolo, origine ed evoluzione della medicina nei secoli; storia delle discipline di base della medicina.

La medicina dell’Antica Grecia. La medicina ippocratica e post ippocratica.

La medicina romana.

La medicina medioevale: in particolare la peste del trecento; la legislazione sanitaria; la letteratura medico-igienica.

La medicina dell’Ottocento e cenni sulla medicina del Novecento: igiene e medicina sociale in particolare e storia dei vaccini e delle vaccinazioni

Parte speciale

Profili generali su personalità di particolare interesse in ambito sanitario e/o scoperte significative per la medicina nel corso della storia che verranno approfondite nel corso delle lezioni. Lineamenti generali sulla storia della bioetica.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il materiale didattico e/o i testi consigliati nelle parti da approfondire (da integrare con gli appunti delle lezioni) verranno indicati dal docente durante le lezioni.

Si segnala, in particolare:

- G. Corbellini, Storia e teorie della salute e della malattia, ed. Carocci, 2014 (disponibile anche in formato kindle) – (per la parte generale)

- P. Mazzarello, E si salvò anche la madre. L’evento che rivoluzionò il parto cesareo, ed. Bollati Boringhieri, 2015 (per la parte speciale)

- G. Armocida-B. Zanobio, Storia della Medicina, Milano, Elsevier, ult. ed. aggiornata (limitatamente alle parti indicate dal docente)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: c/o Dipartimento di Scienze della Salute mr.martini@unige.it

Ricevimento: c/o Dipartimento di Scienze della Salute mr.martini@unige.it

Ricevimento: c/o Dipartimento di Scienze della Salute mr.martini@unige.it

Ricevimento: c/o Dipartimento di Scienze della Salute mr.martini@unige.it

Ricevimento: c/o Dipartimento di Scienze della Salute mr.martini@unige.it

Ricevimento: Il docente riceve previo appuntamento via mail: domenico.avenoso@gmail.com

Commissione d'esame

ANNAMARIA BAGNASCO (Presidente)

ANDREA ORSI (Presidente)

LOREDANA SASSO (Presidente)

MARINELLA SANTACROCE

LAURA STICCHI

LUCIA VASSALINI

ANNA PORTA

MARIANO MARTINI

SONIA BARBIERI

FILIPPO ANSALDI

DOMENICO AVENOSO

GIANCARLO ICARDI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in presenza, esercitazioni e lavori a piccoli gruppi

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

STORIA DELLA MEDICINA

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame si terrà in forma scritta con test a risposta multipla e valutazioni in itinere.

Il punteggio verrà calcolato sulla base dei risultati ottenuti durante queste prove: per il test, in particolare, verrà indicata la soglia minima della sufficienza sulla base della prova somministrata.

Modalità di accertamento

Le domande somministrate attraverso il test a risposta multipla sono elaborate e pianificate con l’obiettivo di valutare l’apprendimento cognitivo delle conoscenze di base sulle tematiche affrontate in aula e approfondite, eventualmente,  attraverso discussioni e confronto in aula.