MEDICINA INTERNA

MEDICINA INTERNA

_
iten
Codice
67958
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
2 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/09
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (INFERMIERISTICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il corso si prefigge di, attraverso insegnamento interattivo tramite diapositive, illustrare i principali sintomi e le principali modificazioni fisiopatologiche che permettono di affrontare le patologie acute e croniche dell’età adulta. Viene anche illustrato l’esame obiettivo per linee generali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscere la fisiopatologia delle principali patologie  e i principali sintomi diagnostici.

Conoscere e valutare i sintomi delle principali patologie acute e croniche dell’età adulta.

Acquisire competenze teoriche e pratiche per un ottimale lavoro di equipe.

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l’ausilio di diapositive il più possibile omogenee per i vari poli. Durante le lezioni frontali, attraverso didattica interattiva, si cerca di correlare il contenuto didattico con quello già fatto negli anni precedenti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Esame obiettivo: linee generali

Fisiogenesi dei segni obiettivi: alterazioni temperatura corporea (ipertermia, febbre e stati febbrili), dispnea e cianosi, tosse ed escreato, edemi ed ascite, itteri,  accenno alle cefalee e vertigini, valutazione dello stato di coscienza (lipotimia e sincope, coma), turbe della diuresi e della minzione, emorragie,

alterazione di funzioni digestive e dell’alvo (anoressia, disfagia, nausea e vomito, dispepsia, stipsi e diarrea), metabolismo (diabete mellito e screening piede diabetico).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Semeiotica Medica: Metodologia Clinica di R. Nuti, Edizioni Minerva Medica, IX edizione;

Medicina Interna per Scienze Infermieristiche di R. Antonelli Incalzi, Piccin;

Medicina Interna per scienze infermieristiche di Renato Massini, Quinta edizione, Mc Graw Hill Education;

in alternativa potranno essere consultati i capitoli, corrispondenti al programma, dei:

“Principi di Medicina interna” di Harrison.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Appuntamento a mezzo contatto mail (f.torre@unige.it)

Ricevimento: Tramite email: fabrizio.montecucco@unige.it

Commissione d'esame

LUIGI ROBBIANO (Presidente)

FRANCESCO ORLANDINI

LIONELLO PARODI

TIZIANO MONDIN

FRANCESCA MATTIOLI

ANDREA PERCIVALE

ANTONIETTA PIANA

GIANMARIA ZAVARISE

FRANCESCO TORRE

LIVIA PISCIOTTA

ANTONIETTA MARIA MARTELLI

GIULIANO LO PINTO

FRANCESCO BOCCARDO

CLAUDIO BIANCHI

FEDERICA BARBIERI

ALBERTO ARTOM

CORRADINO CAMPISI

ROBERTO CARROZZINO

ROSARIO FORNARO

TULLIO FLORIO

BABETTE DIJK

ANTONIO AMATO

GIOVANNI CORSINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l’ausilio di diapositive il più possibile omogenee per i vari poli. Durante le lezioni frontali, attraverso didattica interattiva, si cerca di correlare il contenuto didattico con quello già fatto negli anni precedenti.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

MEDICINA INTERNA

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame sarà scritto con test a risposta multipla e si svolgerà in Aula informatica. Per poter partecipare all’esame sarà necessario utilizzare le proprie credenziali “unige”. Gli studenti potranno impratichirsi sul metodo di esame attraverso una simulazione di esame che potranno trovare al seguente link:https://sanitarie.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=75

Per poter superare l’esame è necessario raggiungere la sufficienza in 2 delle tre materie del Corso Integrato e rispondere al 50% delle domande della terza materia purchè la media delle due materie sufficienti con quella al 50% raggiunga una votazione superiore a 17,50. E’ possibile, per coloro che hanno superato l’esame, richiedere una prova orale suppletiva per migliorare il voto. L’esito dell’interrogazione potrà portare a: miglioramento del voto oppure a voto invariato oppure a voto diminuito oppure alla bocciatura.

Modalità di accertamento

Capacità di applicare le conoscenze acquisite mediante la scelta della risposta corretta tra le risposte multiple a domande su contenuti affrontati a lezione.