PRINCIPALI NEOPLASIE E CARATTERISTICHE CLINICO-DIAGNOSTICHE

PRINCIPALI NEOPLASIE E CARATTERISTICHE CLINICO-DIAGNOSTICHE

_
iten
Codice
68019
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/06
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (INFERMIERISTICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Introduzione all’oncologia medica.  Dai meccanismi di biologia molecolare alla prevenzione, alla diagnosi e terapia.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del corso lo studente avrà acquisito elementi formativi in termini di valutazione della complessità del paziente oncologico e multidisciplinarità dell’approccio al paziente; conoscenza dell’epidemiologia delle più comuni malattie neoplastiche; conoscenza dei fattori di rischio generali e specifici per le varie neoplasie; concetto di stadiazione della malattia neoplastica; conoscenza dei marcatori tumorali e delle loro applicazioni in clinica; conoscenza delle basi farmacologiche della terapia dei tumori e delle indicazioni alla chemioterapia e radioterapia, compresi gli effetti collaterali e la tossicità di entrambe le terapie; valutazione della risposta alle procedure terapeutiche.

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione e concetti generali di oncologia, approccio al paziente oncologico.

Epidemiologia delle più comuni neoplasie, Trials clinici: concetti generali, problemi etici, il consenso informato e la privacy.

Fattori di rischio generali e specifici

Aspetti diagnostici in oncologia

Marcatori tumorali sierici: corretto utilizzo, conoscenza dei più comuni marcatori.

La stadiazione dei pazienti, il TNM.

Principi ed indicazioni  alla chirurgia e alla radioterapia

Principi di chemioterapia, ruolo della C.T. in oncologia, tipi di chemioterapia.

Il trattamento integrato del paziente oncologico

Tossicità della CT e RT e sua gestione

La valutazione della risposta.

La gestione del paziente oncologico. Parte generale

Conoscenze teoriche e pratiche relative alla preparazione e somministrazione di trattamenti antitumorali, in collaborazione con altri operatori sanitari; Premedicazione con farmaci antiemetici; trattamento immediato delle complicanze (estravasazione; reazioni allergiche, anafilassi)

La gestione del paziente oncologico. Parte speciale - i principali tumori:

Mammella, colon retto,  polmone, prostata e ovaio

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Smeltzer Susanne C.-Bare Brenda G.-Hinkle Janice L. BRUNNER SUDDARTH ” Infermieristica Medico Chirurgica” Volume 1 e 2 - Casa editrice Ambrosiana , IV edizione, Milano 2010

DAL CAPITOLO 16 (Assistenza infermieristica nella cura del cancro) estrapolare:

epidemiologia dei tumori (definizione, mortalità, incidenza)

prevenzione primaria e secondaria

fattori di rischio

marcatori tumorali

stadiazione dei tumori

terapia chirurgica

radioterapia

chemioterapia

somministrazione dei farmaci

principali farmaci citotossici, target therapy, endocrinoterapia ed immunoterapia 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

TOMMASO REGESTA

ALESSANDRA RUBAGOTTI

LUCIA VASSALINI

CLAUDIO VISCOLI

MAURIZIO MIGLINO

MANUELE FURNARI

FULVIO BRAIDO

ROBERTA CENTANARO

DANIELE FARININI

LUCIA BACIGALUPO

DIEGO FERONE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

PRINCIPALI NEOPLASIE E CARATTERISTICHE CLINICO-DIAGNOSTICHE

ESAMI

Modalità d'esame

Esame svolto nell'ambito dell'esame del corso integrato con test in modalità informatica: l'esame relativo alle discipline cliniche del corso integrato consta di  48 domande a risposta multipla, 6 per ogni insegnamento. LAP:  3 risposte corrette sulle 6 domande di ogni insegnamento.

L'esame relativo alle discipline cliniche del Corso integrato Infermieristica per problemi prioritari di salute può essere sostenuto solo dopo aver sostenuto con profitto l'esame di Infermieristica nella gestione dei problemi di salute cronici.

Modalità di accertamento

Le domande del quiz sono sviluppate con la finalità di valutare l’apprendimento cognitivo delle conoscenze di base sulle tematiche affrontate in aula.