PEDAGOGIA APPLICATA ALLA PREVENZIONE E ALLA SALUTE

PEDAGOGIA APPLICATA ALLA PREVENZIONE E ALLA SALUTE

_
iten
Codice
67789
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 1° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/01
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (INFERMIERISTICA)
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

L’insegnamento introduce i concetti di prevenzione e promozione della salute, intesi come un fondamentale processo educativo che richiede alla persona di apportare modifiche al proprio stile di vita.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Riconoscere i principali fattori di rischio dei Problemi Prioritari di Salute.

Descrivere il processo educativo nelle sue fasi.

Descrivere gli interventi educativi per la promozione di stili di vita sani.

Analizzare gli strumenti per l’applicazione degli interventi educativi.

Modalità didattiche

Lezione plenaria.

Lavori a piccoli gruppi con supervisione tutoriale. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

I principali fattori di rischio dei problemi di salute cronici.

Il ruolo della pedagogia nel processo assistenziale.

Il processo educativo: fasi e strumenti.

Gli interventi educativi: differenze culturali sul concetto di salute e malattia.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

M.L. Lanzi  “Pedagogia Sociale “ Manuale per l’Infermiere    Carocci –Faber 2007 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, previo contatto tramite mail: maria.franconeri@galliera.it

Ricevimento: Su appuntamento da richiedere al seguente indirizzo: alessandro.cataldo@asl3.liguria.it

Ricevimento: Su appuntamento, previo contatto tramite mail: maria.franconeri@galliera.it

Commissione d'esame

ANNAMARIA BAGNASCO (Presidente)

ELIZABETH DHOLLY PELLISSERY PAUL

ANNA PORTA

FRANCESCO PARODI

GIOVANNI RICCI

MARISA NASSANO

GIULIA MUCCI

MICHELA NARDINI

ELISA RIZZA

PAOLA ROSSI

LAURA STICCHI

CLAUDIA TOGNETTI

PATRIZIA STALLA

MARINELLA SANTACROCE

NICOLETTA SACCO

STEFANIA SANNAZZARO

MARCO MELA

GIANCARLO ICARDI

CHIARA BONGIOANNI

ALESSANDRO CATALDO

MASSIMO BONA

FOSCA BETTINOTTI

LUCIA BACIGALUPO

SONIA BARBIERI

ROBERTA CENTANARO

ISABELLA CEVASCO

MIRELLA FULLONE

CARMELO GAGLIANO

MARIA FRANCONERI

LUCIANA FELLINI

ILARIA COLOMBO

PAOLO DURANDO

MARINO ANFOSSO

LOREDANA SASSO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezione plenaria.

Lavori a piccoli gruppi con supervisione tutoriale. 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

PEDAGOGIA APPLICATA ALLA PREVENZIONE E ALLA SALUTE

ESAMI

Modalità d'esame

Il test di Pedagogia applicata alla prevenzione e alla salute è composto da 5 domande. LAP (Livello accettabile di performance): Lo studente dovrà rispondere in modo corretto ad almeno 2 domande su 5.

Modalità di accertamento

L’esame è finalizzato a verificare l’acquisizione delle conoscenze.