CONCETTI GENERALI DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE

CONCETTI GENERALI DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE

_
iten
Codice
67986
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) GE SAN MARTINO
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/36
LINGUA
Italiano
SEDE
GE SAN MARTINO (INFERMIERISTICA)
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

Informazioni generali sul ruolo dell’Infermiere nell’ambito della diagnostica radiologica, specialità in continua evoluzione.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Descrivere il ruolo dell’infermiere nella diagnostica radiologica

Importanza dell’attività dell’infermiere nella diagnostica radiologica;

importanza del lavoro di equipe medico-TRSM-infermiere;

Responsabilità dell’infermiere nella custodia del materiale per l’esecuzione di indagini radiologiche eseguite a scopo diagnostico e terapeutico: mezzi di contrasto, farmaci salvavita, farmaci per terapie di pronto intervento in caso di reazioni allergiche, materiale per esecuzioni di  biopsie, materiale per interventi angiografici. 

Modalità didattiche

Lezioni con discussione al termine di essa; visita a un reparto di radiologia con approccio in tutte le diagnostiche e la possibilità di interagire con un infermiere.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Ecografia: concetti generali, ruolo dell’infermiere soprattutto per quanto concerne l’esecuzione di biopsie ecoguidate;
Tomografia computerizzata; concetti generali, ruolo dell’infermiere soprattutto per quanto concerne l’esecuzione di biopsie TC-guidate;
Esami con contrasto endoluminale: concetti generali, ruolo dell’infermiere soprattutto per quanto concerne l’esecuzione dell’indagine stessa;
Risonanza magnetica: concetti generali, ruolo dell’infermiere, controindicazioni alle indagini RM: Angiografia: concetti generali, ruolo dell’infermiere nell’esecuzione di indagine angiografiche sia a scopo diagnostico che terapeutico.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il Prof. De Cicco riceve su appuntamento

Commissione d'esame

DAVIDE ULIVIERI

LUCIA VASSALINI

ENZO DE CICCO

PIERO CAI

LUCIA BACIGALUPO

ANNAMARIA BAGNASCO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni con discussione al termine di essa; visita a un reparto di radiologia con approccio in tutte le diagnostiche e la possibilità di interagire con un infermiere.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

CONCETTI GENERALI DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE

ESAMI

Modalità d'esame

Quiz a risposta multipla, in modalità informatica: lo studente dovrà individuare, la risposta corretta tra le quattro risposte proposte.

Modalità di accertamento

Le domande del quiz sono sviluppate con la finalità di valutare l’apprendimento cognitivo delle conoscenze di base sulle tematiche affrontate in aula.