LABORATORIO AL SERVIZIO DELLA SANITÀ PUBBLICA

LABORATORIO AL SERVIZIO DELLA SANITÀ PUBBLICA

_
iten
Codice
66820
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 2° anno di 9299 ASSISTENZA SANITARIA (L/SNT4) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ASSISTENZA SANITARIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il corso ha l'obiettivo di far sviluppare competenze riguardo le attività di laboratorio a supporto delle indagini epidemiologiche, dei sistemi di sorveglianza e degli interventi di controllo delle malattie trasmissibili.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso ha l'obiettivo di sviluppare le seguenti conoscenze:

- le principali tecniche molecolari e le relative applicazioni in Sanità Pubblica;

- le applicazioni dell’epidemiologia molecolare nelle malattie infettive;

- i sistemi di sorveglianza per la valutazione dell’impatto epidemiologico;

- la caratterizzazione dei microrganismi circolanti; 

- l’early warning di eventi epidemici.

Modalità didattiche

Il corso viene tenuto attraverso lezioni frontali che si avvalgono di proiezioni di diapositive.

PROGRAMMA/CONTENUTO

- Il laboratorio come strumento per la valutazione epidemiologica;
- Epidemiologia molecolare;
- Il laboratorio come strumento per gli studi di epidemiologia analitica;
- Epidemiologia molecolare delle malattie cronico-degenerative (cenni);
- Epidemiologia molecolare delle malattie infettive di prevalente interesse per la Sanità Pubblica;
- Sistemi di sorveglianza delle malattie infettive di prevalente interesse per la Sanità Pubblica;
- Sistema di sorveglianza sindromica;
- Attività di un laboratorio regionale di Epidemiologia e Sanità Pubblica.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Sammarco ML, Ripabelli G, Tamburro M. Epidemiologia molecolare delle malattie infettive: metodi di analisi ed interpretazione dei risultati. Ann Ig 2014; 26: 10-45 doi:10.7416/ai.2014.1956.

Ansaldi F, Orsi A, Altomonte F, Bertone G, Parodi V, Carloni R, Moscatelli P, Pasero E, Oreste P, Icardi G. Emergency department syndromic surveillance system for early detection of 5 syndromes: a pilot project in a reference teaching hospital in Genoa, Italy. J Prev Med Hyg. 2008 Dec;49(4):131-5.

Rete Italiana Sorveglianza Influenza InfluNet. Sorveglianza Epidemiologica e Virologica. Protocollo Operativo. Stagione influenzale 2014-2015.


Lettera Circolare del 20/02/2013 - Istituzione di un sistema di sorveglianza integrato per il morbillo e per la rosolia alla luce del nuovo Piano Nazionale di Eliminazione del morbillo e della rosolia congenita 2010-2015.

Ministero della Salute. Sorveglianza della rosolia congenita e dell’infezione da virus della rosolia in gravidanza alla luce del nuovo Piano Nazionale di Eliminazione del morbillo e della rosolia congenita 2010-2015

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Si riceve, previo appuntamento, contattando la docente tramite e-mail (cecilia.trucchi@unige.it)

Commissione d'esame

FILIPPO ANSALDI (Presidente)

SANDRA RATTO

GIULIA PRATO

LOREDANA SASSO

ANDREA DE MARIA

GIANCARLO ICARDI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso viene tenuto attraverso lezioni frontali che si avvalgono di proiezioni di diapositive.

INIZIO LEZIONI

Il corso si svolgerà nel primo semestre a partire da Ottobre 2016.

ESAMI

Modalità d'esame

Quiz a domande con risposta multipla.

Modalità di accertamento

L'esame prevede la verifica del raggiungimento degli obiettivi formativi previsti dall'insegnamento.