SALUTE DELLA COMUNITÀ

iten
Codice
66838
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
2 cfu al 2° anno di 9299 ASSISTENZA SANITARIA (L/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ASSISTENZA SANITARIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

L'insegnamento è mirato all'approfondimento dei concetti generali di educazione e promozione della salute e della medicina di comunità nell'ambito della Sanità Pubblica per l'assistente sanitario.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire la definizione di bisogno di salute degli individui e delle comunità e descriverne le fonti correnti di rilevazione e i possibili modelli di ricerca. Conoscere i principali problemi sanitari posti dai movimenti di popolazione. Fornire elementi approfonditi di conoscenza dei fenomeni socio-economici alla base dell'emarginazione, delle migrazioni e delle povertà, e loro conseguenze sulla salute. Illustrare strumenti metodologici specifici per l'analisi delle situazioni, la programmazione e la realizzazione degli interventi e la valutazione della loro efficacia.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Nell’ambito del Corso Integrato, lo studente, dopo aver appreso le fondamentali nozioni dei Metodi e delle Tecniche della Prevenzione, nell’insegnamento di "Salute della Comunità" dovrà raggiungere i seguenti obiettivi: acquisire i concetti generali di educazione e promozione della salute e della medicina di comunità nell'ambito della Sanità Pubblica; apprendere la metodologia utilizzata dalla medicina di comunità; conoscere gli interventi di prevenzione comunitaria nelle diverse fasce d'età (infanzia, età scolare, adolescenza/giovane età, adulti e anziani). Il percorso di formazione ha lo scopo di approfondire il ruolo dell’assistente sanitario nell’ambito dei percorsi preventivi comunitari.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali e lavori di gruppo.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

- Educazione e promozione della salute

- La medicina di comunità inserita nella Sanità Pubblica

- Le metodologie della medicina di comunità

- Gli interventi di prevenzione comunitaria nella prima infanzia e nell'età evolutiva (stili di vita, dipendenze, incidenti stradali, ecc.)

- Gli interventi di prevenzione comunitaria nell'adulto (stili di vita, incidenti stradali ecc.)

- Gli interventi di prevenzione comunitaria nell'anziano (stili di vita, incidenti domestici ecc.)

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Igiene (Terza edizione) autori: Barbuti S, Fara GM, Giammanco G, Carducci A, Coniglio MA, D’Alessandro D, Montagna MT, Tanzi ML, Zotti CM. Società Editrice: Monduzzi Editore; Igiene Epidemiologia Sanità Pubblica autori: Signorelli C. Società Editrice: Universo; Igiene, Medicina Preventiva, Sanità Pubblica autori (Barbuti S, Fara GM, Giammanco G.) Società Editrice: EdiSES.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti è fissato ogni martedì dalle 14 alle 15. Si consiglia di avvisare il docente telefonicamente (0103538508) o via mail (daniela.amicizia@unige.it). E' possibile avere un appuntamento anche al di fuori della data e dell'orario, previa richiesta.

Ricevimento: Si riceve, previo appuntamento, contattando la docente tramite e-mail (cecilia.trucchi@unige.it)

Commissione d'esame

LAURA STICCHI (Presidente)

ISABELLA SCOPSI

CECILIA TRUCCHI

DANIELA AMICIZIA (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali e lavori di gruppo.

 

INIZIO LEZIONI

6 marzo 2017

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova scritta obbligatoria. Lo scritto è composto da una sequenza di 30 domande (quiz), a risposta multipla con 4 opzioni di risposta delle quali una sola è corretta. Inoltre è presente una domanda aperta in cui lo studente può rispondere sinteticamente. Per superare l'esame è necessario raggiungere la sufficienza (18/30). Il voto dell'esame va da 18 a 30 e lode (tutte le risposte corrette e domanda aperta esauriente). E’ stata scelta la modalità scritta per assicurare l’oggettività della valutazione. Si ritiene che con tale modalità si possa valutare correttamente il raggiungimento degli obiettivi formativi.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Prova scritta sugli argomenti trattati a lezione. Il docente fornirà agli studenti il materiale didattico (materiale presentato durante le lezioni e materiale di approfondimento) inserendolo su aulaweb unige.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
10/01/2018 14:00 GENOVA Scritto + Orale
21/02/2018 14:00 GENOVA Scritto + Orale
06/06/2018 14:00 GENOVA Scritto + Orale
04/07/2018 14:00 GENOVA Scritto + Orale
19/09/2018 14:00 GENOVA Scritto + Orale