SCIENZE TECNICHE: PRINCIPI GENERALI DI CEC; LA PROFESSIONE

iten
Codice
68670
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 1° anno di 9291 TECN.FISIOPATOL.CARDIOCIRCOLAT.E E PERFUS.CARDIOVASC (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/50
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECN.FISIOPATOL.CARDIOCIRCOLAT.E E PERFUS.CARDIOVASC)
periodo
2° Semestre
moduli

PRESENTAZIONE

 La professione: Acquisizione dei principi comportamentali in sala operatoria.  Nozioni di sterilità e asepsi con scelta dei materiali e metodiche più appropriate

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Apprendere ed essere in grado di gestire i fondamenti della scienza e tecnologia dei materiali e di elettronica necessari alla futura professione; acquisire la preparazione di base per una corretta utilizzazione e gestione della strumentazione e per un corretto uso e mantenimento dei materiali da impianto e di quelli utilizzati in sala operatoria. Acquisire le conoscenze di base sui materiali per uso biomedico. Acquisire consapevolezza per una corretta utilizzazione e gestione della strumentazione e per un corretto uso e mantenimento dei materiali da impianto e di quelli utilizzati in sala operatoria. Acquisire i concetti fondamentali della scienza dei materiali, nonché le cognizioni di base dell’elettronica. Conoscere gli assiomi che regolano la dinamica dei fluidi con particolare approfondimento della reologia.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

-Prime nozioni pratiche sulla CEC con visualizzazione di alcuni materiali
- Valutazione e acquisizione della documentazione clinica

-Excursus storico professionale

-La responsabilità professionale

 

MODALITA' DIDATTICHE

L’ insegnamento si articola in 10 ore di attività formative  in aula basate su lezioni teoriche frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Contestualizzazione del perfusionista nell’attività tecnico/ assistenziale

 

 

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Ppt, dispense, filmati

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ARMANDA BARBANGELO

FRANCESCO BELTRAME

MICAELA CASERZA MAGRO

FRANCO ROGGERO (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

L’ insegnamento si articola in 10 ore di attività formative  in aula basate su lezioni teoriche frontali

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

 

La verifica dell’apprendimento si esegue sottoponendo lo studente a domande inerenti le argomentazioni discusse .

Lo studente dovrà dare  dimostrazione di aver appreso i concetti espressi in aula L’esame si ritiene superato con un voto non inferiore ai 18/30. Il voto di 30/30 con eventuale lode sarà conferito quando le conoscenze/competenze della materia sono eccellenti.

 

 

 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
08/01/2018 13:00 GENOVA Orale
24/01/2018 13:00 GENOVA Orale
08/02/2018 13:00 GENOVA Orale
04/06/2018 13:00 GENOVA Orale
22/06/2018 13:00 GENOVA Orale
10/07/2018 13:00 GENOVA Orale
03/09/2018 13:00 GENOVA Orale