METODICHE DI TRATTAMENTO NEUROPSICOMOTORIO - DISCUSSIONE DI CASI CLINICI

METODICHE DI TRATTAMENTO NEUROPSICOMOTORIO - DISCUSSIONE DI CASI CLINICI

_
iten
Codice
75418
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 3° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il corso si propone attraverso attività di insegnamento frontale e laboratoriale di gettare le basi per il trattamento del bambino 0- 6 anni nei quadri principali di sviluppo atipico.

OBIETTIVI E CONTENUTI

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed attività laboratoriali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Valutazione e trattamento delle principali problematiche di interesse npm: autismo, disprassia, disturbo visuo spaziale, disabilità intellettiva, paralisi cerebrale infantile, disturbo del linguaggio

Tecniche comportamentali di base nel trattamento neuro psicomotorio

Le problematiche percettive

Npm e funzioni esecutive

Presa dati e stesura dei grafici riassuntivi

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il manuale ABA-VB – Applied Behavior Analysis and Verbal Behavior; Fondamenti, tecniche e programmi di intervento C.Ricci et all

Trattare l'autismo. Il metodo Floortime per aiutare il bambino a rompere l'isolamento e a comunicare – 13 giu 2007  Stanley I. Greenspan et all. Esdm. Intervento precoce per autismo – 8 ott 2010 S. Rogers , G. Dawson 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: su appuntamento: donatella.colina@gmail.com

Commissione d'esame

ELISA DE GRANDIS (Presidente)

FRANCESCA PASSANO

LUCIA SCIARRETTA

SIMONETTA LUMACHI

SAMANTHA ARMANI

DONATELLA COLINA

FRANCESCA MARIA BATTAGLIA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed attività laboratoriali

INIZIO LEZIONI

ottobre

ESAMI

Modalità d'esame

prova orale o scritta  a risposta multipla. La prova si svolgerà nel giorno della valutazione del corso integrato. Nel caso di domanda a risposta multipla consterà di 15 domande (2 punti a domanda)

Modalità di accertamento

La modalità preferenziale sarà esame orale per consentire ragionamento pratico sulla valutazione di esempi di casi