MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA – CHINESITERAPIA DELL’APPARATO LOCOMOTORE

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA – CHINESITERAPIA DELL’APPARATO LOCOMOTORE

_
iten
Codice
68392
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 3° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/34
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il corso affronta le modalità di definizione di un progetto riabilitativo individualizzato per un bambino affetto da patologia neuromotoria, secondo un approccio che oggi diremmo “olistico” e che va considerare la vita nel bambino nella sua famiglia e nel suo ambiente di vita. Attraverso tale modalità di offrono spunti che possono essere applicati in ogni contesto di vita ed in ogni bambino differente anche presentando esperienze in situazioni molto diversi dai nostri.  

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere importanza e modalità di intervento con le famiglie ai fini della corretta impostazione del trattamento neuropsicomotorio in particolare e dell'intervento terapeutico multidisciplinare in Neuropsichiatria infantile.Sviluppare le capacità di utilizzo dei principali software applicativi a scopo di conservazione analisi ed elaborazione dei dati e delle informazioni.Apprendere l'uso di strumenti informatici in relazione ad utilizzi dedicati in campo diagnostico e riabilitativo.Acquisire le conoscenze della metodologia riabilitativa attuata secondo gli obiettivi di recupero funzionale e le caratteristiche proprie delle patologie che si modificano in rapporto allo sviluppo.Individuare i bisogni preventivi e riabilitativi del soggetto attraverso una valutazione dei dati clinici che tenga conto delle modificazioni motorie, psicomotorie, cognitive e funzionali, dell'entità e significatività dei sintomi ed in relazione agli altri trattamenti in atto, alle abitudini di vita, alle reazioni di malattia, ospedalizzazione ed interventi assistenziali.Conoscere i principi di chinesiterapia e le principali tecniche riabilitative per la patologia dell'apparato locomotore soprattutto nell'ottica di una possibile collaborazione con l'équipe multiprofessionale e per l'integrazione del trattamento.Conoscere i principi di fisioterapia e le principali tecniche riabilitative per la patologia dell'apparato locomotore soprattutto nell'ottica di una possibile collaborazione con l'équipe multiprofessionale e per l'integrazione del trattamento.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Nello spirito dell’approccio alla disabilità secondo l’ottica bio-psico-sociale acquisire capacità per  classificare con ICF e eseguire un piano riabilitativo individualizzato in equipe per una presa in carico trans-disciplinare.

Plasticità cerebrale ed elementi delle neuroscienze per un intervento riabilitativo

Disabilita’: comprendere le definizioni secondo i diversi modelli
Modello bio-psico-sociale : Consoscere tale modello ed l’implicazione nel progetto riabilitativo individuale   
Classificare con  ICF : conoscere la struttura e sapere applicare tale strumento
Familly and patient centered care : conoscer tale modello di intervento e sue modalità applicative

Equipe e suoi diversi modelli operativi : conoscere le diverse modalità di intervento
Presa in carico : conoscere il senso e l’applicabilità di tale definizione
Piano Riabilitativo individualizzato : sapere costruire un progetto riabilitativo individualizzato partendo dalla valutazione, la classificazione ICF ed individuando obiettivi misurabili
Gli obiettivi individuati sono misurabili attraverso l’acquisizione degli stessi, misurati attraverso l’interazione nel corso e le prove realizzate e l’esame finale. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Cervello e mente : sviluppo e plasticità - basi per la riabilitazione neuromotoria

Linee guida della riabilitazione 2011 – raccomandazioni 2013

La presa in carico :

lavorare in equipe : multi - inter e trans disciplinare

Impostare il programma riabilitativo e principi di trattamento

patient- and family centered care

empowerment (e Riabilitazione su base comunitaria)

progetto riabilitativo individualizzato

ICF: teoria ed applicazione

TESTI/BIBLIOGRAFIA

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: On line: c.amoretti@asl11.liguria.it  o presso Centro Pediatrico di Riabilitazione Motoria Imperia – ASL 1  

Commissione d'esame

SARA PIGNATELLI (Presidente)

ANA MERLETTI

ANDREA CESARI

CARLO AMORETTI

LAURA BONZANO

NICOLETTA ORSINI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

ottobre

ESAMI

Modalità d'esame

​Scritto : test su argomenti programma – test a risposta multipla : risposta corretta : + 1, risposta sbagliata  : - 1 , non risposta : 0

Orale : a partire da un caso descritto applicare l’ICF e trarne idee per un progetto riabilitativo individualizzato / domande relative al programma

Orale o scritto a seconda dellapresenza deldocente all'esame

Modalità di accertamento

L’esame scritto permetterà di conoscere le competenze teoriche raggiunte

L’esame orale permetterà di comprendere l’applicazione delle competenze acquisite.