MALATTIE APP. CARDIOVASCOLARE

MALATTIE APP. CARDIOVASCOLARE

_
iten
Codice
67573
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 6° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/11
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Malattie cardiache: terapie consolidate e nuove frontiere

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscenza, razionale prescrizione e impostazione delle terapie delle condizioni morbose mediche nella persona adulta e anziana secondo le indicazioni fornite dalle linee guida terapeutiche. Principi etici, capacità di comunicazione e finalità delle cure palliative nel malato oncologico e nella fase terminale della vita. Conoscenza delle interazioni tra farmaci e degli effetti indesiderati di farmaci. Sistemi di controllo e segnalazione delle reazioni avverse ai farmaci.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Fornire allo studente indicazioni sui protocolli terapeutici più attuali da utilizzare nelle diverse patologie cardiologiche

Modalità didattiche

Il corso si articola in lezioni frontali durante le quali saranno presentate le linee guida attuali da seguire, e la modalità di interpretazione delle stesse.

PROGRAMMA/CONTENUTO

TERAPIA DELLE CARDIOPATIE

  • Terapia dello scompenso cardiaco cronico
  • Terapia della malattia coronarica cronica
  • Terapia delle valvulopatie cardiache e dei difetti del setto miocardico
  • Terapia delle aritmie ad elevata ed a bassa frequenza cardiaca
  • Terapia della fibrillazione e del flutter atriale
  • Terapia delle miocarditi e pericarditi
  • Terapia delle ipertensioni secondarie
  • Terapia dell’ipotensione cronica e delle sincopi
  • Terapia dell’ipertensione polmonare e del cuore polmonare
  • Terapia dell’embolia polmonare

TERAPIA DELLE VASCULOPATIE

  • Terapia delle arteriopatie periferiche, del M.di Buerger, embolie, M. di Raynaud
  • Prevenzione e terapia delle trombosi venose profonde

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Slides delle lezioni messe a disposizione dai docenti.

Per approfondimenti i testi consigliati sono:

AA.VV.- Goldman’s Cecil Medicine. Saunders (24th Edition, 2012)

AA.VV.- Harrison’s Principles of Internal Medicine. McGraw Hill (19th ed.,

2015)

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ROBERTO PONTREMOLI

GIOVANNI PASSALACQUA

LAURA AMBRA NICOLINI

GIOVANNI MURIALDO

FRANCESCO PUPPO

ALBERTO SULLI

PATRIZIA ZENTILIN

ELISA ZANARDI

FRANCESCA CHIARA VIAZZI

ANTONIETTA MARIA MARTELLI

ROBERTO MASSIMO LEMOLI

MARCO AMEDEO CIMMINO

MARCO CANEPA

FULVIO BRAIDO

RENZO CORDERA

LUCIA DEL MASTRO

EDOARDO GIOVANNI GIANNINI

GIORGIO GHIGLIOTTI

MANUELE FURNARI

GIOVANNI ADAMI

ANDREA DE MARIA

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si articola in lezioni frontali durante le quali saranno presentate le linee guida attuali da seguire, e la modalità di interpretazione delle stesse.

ESAMI

Modalità d'esame

La prova d’esame si riferisce al programma dell’intero corso integrato e si svolgerà in forma scritta. La prova consta di una serie quiz a scelta multipla.I quiz possono essere rappresentati da brevi casi clinici oppure da situazioni cliniche .Sono elencate 4 possibili opzioni di scelta, di cui 1 sola è corretta.

Modalità di accertamento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso il solo esame finale che mira ad accertare l’  effettiva acquisizione da parte dello studente dei risultati di apprendimento attesi. Il voto finale è espresso in trentesimi e l’esame è superato se lo studente ha risposto esattamente  ad un numero di quiz tali da totalizzare almeno 18 punti.  I quiz a scelta multipla riguarderanno tutti gli argomenti trattati a lezione e sono preparati per valutare il livello di conoscenza e accertare la profondità di analisi clinica e la capacità di ragionamento sviluppati dallo studente.

ALTRE INFORMAZIONI

I docenti ricevono su appuntamento concordato via email:

manrico.balbi@unige.it

marco.canepa@unige.it