MALATTIE CUTANEE E VENEREE

MALATTIE CUTANEE E VENEREE

_
iten
Codice
67378
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
3 cfu al 3° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/35
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Nel corso vengono presentate le principali patologie dermatologiche sia infiammatorie che tumorali. Di particolare interesse sono le lezioni seminariali che valutano alcune patologie, in particolare le patologie autoimmuni, da un punto di vista multidisciplinare

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Apprendimento conoscitivo delle principali malattie dermatologiche, immunologiche e reumatologiche. Lo studente dovrà essere in grado di riconoscere le basi fisiopatologiche e le manifestazioni cliniche delle principali malattie e delle loro complicanze. Inoltre, dovrà essere in grado di stabilire un iter diagnostico e la prognosi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Allo studente viene richiesta la conoscenza dei segni cutanei che permettono di sospettare la diagnosi clinica che verrà poi confermata dallo specialista dermatologo. Allo studente viene richiesto anche di sospettare la gravità della patologia affinchè il paziente possa essere inviato a visita specialistica il prima possibile

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Analisi di casi

Esercitazioni

PROGRAMMA/CONTENUTO

Lesioni elementari

Malattie batteriche, micotiche, virali, parassitarie

Connettiviti

Malattie allergiche

Malattie autoimmuni bollose

Malattie sessualmente trasmesse

Psoriasi

Tumori cutanei

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Lo studente può scegliere il testo a piacere

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FRANCESCO PUPPO (Presidente)

AURORA PARODI

SABRINA PAOLINO

CARLO PESCE

CARMEN PIZZORNI

ALBERTO SULLI

SIMONE NEGRINI

GIAMPAOLA PESCE

LUCA MASTRACCI

MAURIZIO CUTOLO

EMANUELE CLAUDIO COZZANI

MARCELLO BAGNASCO

DANIELA FENOGLIO

EZIO FULCHERI

MARCELLA GUARRERA

MARCO AMEDEO CIMMINO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Analisi di casi

Esercitazioni

ESAMI

Modalità d'esame

Prova orale

Modalità di accertamento

Lo studente deve essere in grado di descrivere con termini corretti le lesioni cutanee che caratterizzano una patologia ed esprimersi in termini di gravità,  di contagiosità, di prevenzione della patologia.

 

 

Allo studente viene richiesta la conoscenza dei segni cutanei che permettono di sospettare la diagnosi clinica che verrà poi confermata dallo specialista dermatologo. Allo studente viene richiesto anche di sospettare la gravità della patologia affinchè il paziente possa essere inviato a visita specialistica il prima possibile

ALTRE INFORMAZIONI

Gli studenti vengono ricevuti ogni qualvolta abbiano necessità di un colloquio con il docente meglio previo appuntamento