ORTOTTICA GENERALE

ORTOTTICA GENERALE

_
iten
Codice
68304
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
2 cfu al 2° anno di 9283 ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/30
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

L’insegnamento si propone di apprendere la semeiologia degli strabismi per un corretto inquadramento fisiologico e patologico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire conoscenze e capacità che permettano di sviluppare abilità tecniche per una risoluzione dei problemi diagnostici e terapeutici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il Corso si propone di insegnare a valutare la motilità, lo stato sensoriale ed inoltre saper misurare l’angolo di strabismo, la profondità dello scotoma di soppressione e la corrispondenza retinica anomala

Modalità didattiche

L’insegnamento prevede lezioni frontali tenute dalla docente per un totale di 20 ore e con l’ausilio di diapositive, presentazione e discussione casi clinici

PROGRAMMA/CONTENUTO

Anamnesi - ispezione

Esame motorio di una deviazione oculare

Esame sensoriale di una deviazione oculare

Patologia della visione binoculare

Ambliopia

Eziopatogenesi degli strabismi

Classificazione degli strabismi

Eteroforie

Eterotropie

Esotropia congenita

Sindromi alfabetiche

Strabismo acuto dell’adulto

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bagolini, Dale, Spielman, Von Noorden

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: carmen.burtolo@libero.it

Commissione d'esame

MICHELE IESTER (Presidente)

CARLO TRAVERSO

MASSIMO NICOLO'

CARMEN BURTOLO

PAOLO CAPRIS

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento prevede lezioni frontali tenute dalla docente per un totale di 20 ore e con l’ausilio di diapositive, presentazione e discussione casi clinici

INIZIO LEZIONI

ottobre

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

E' necessaria l'iscrizione all'esame dal sito: https://servizionline.unige.it/studenti/esami/

Modalità di accertamento

L’esame verte sugli argomenti trattati durante le lezioni ma ha anche lo scopo di valutare la capacità di approfondimento, l’ utilizzo di una terminologia corretta e la facoltà di esporre la disciplina in modo chiaro affinché il paziente possa comprenderne il significato.