DIRITTO E RELIGIONI

DIRITTO E RELIGIONI

_
iten
Codice
96290
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
8 cfu al 3° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/11
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

NUOVO INSEGNAMENTO ATTIVATO PER RISPONDERE ALLE PROBLEMATICHE RELATIVE ALLE DIVERSE PRESENZE RELIGIOSE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso mira a fornire la conoscenza degli strumenti per l'analisi dei nuovi confini dell'identità religiosa e del fenomeno religioso negli ordinamenti contemporanei.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscenza del fenome religioso in relazione alle dinamiche giuridiche della contemporaneità

Modalità didattiche

LEZIONI ED ESERCITAZIONI

PROGRAMMA/CONTENUTO

Momenti e problemi del fenomeno religioso

Diritti secolari e diritti religiosi alla prova dei fondamentalismi

Il rapporto tra minoranze e maggioranza religiosa

TESTI/BIBLIOGRAFIA

E.VITALI - G. CHIZZONITI, MANUALE BREVE DI DIRITTO ECCLESIASTICO, MILANO, 2016

 

C. CARDIA, RISORGIMENTO E RELIGIONE, TORINO, 2011

LE MINORANZE RELIGIOSE TRA PASSATO E FUTURO, A CURA DI D. FERRARI, TORINO, 2016 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Lunedì mattina in via Balbi, 30, II piano Dipartimento di Giurisprudenza

Commissione d'esame

GIOVANNI BATTISTA VARNIER (Presidente)

DANIELA TARANTINO

MAURA FORTUNATI

MARIA ANTONIETTA FALCHI

ROBERTA BRACCIA

LEZIONI

Modalità didattiche

LEZIONI ED ESERCITAZIONI

INIZIO LEZIONI

SECONDO SEMESTRE

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

DIRITTO E RELIGIONI

ESAMI

Modalità d'esame

ORALE

Modalità di accertamento

CONSUETE

ALTRE INFORMAZIONI

GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI SONO INVITATI A PRENDERE COMUNQUE CONTATTO CON IL DOCENTE