DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE

DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE

_
iten
Codice
67476
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 4° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/03
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Lo scopo del corso è quello di identificare e descrivere le quattro competenze educative e formative del medico: promozione ed educazione della salute, educazione terapeutica del paziente cronico, formazione di altro personale, auto-formazione.

Sarà analizzato il modello di pianificazione OMS: analisi dei bisogni, definizione degli obiettivi o learning outcomes, pianificazione del sistema di valutazione , elaborazione e attuazione di un programma, attuazione della valutazione.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso è finalizzato a fornire conoscenze su strumenti e metodologie "non mediche" applicati alla medicina. Verranno affrontate le applicazioni pratiche della statistica e biometria nella valutazione di problemi medici, le applicazioni dell'informatica nella gestione delle attività sanitarie e le opportunità offerte dal web. Valutare i dati epidemiologici e conoscerne l’impiego ai fini della promozione della salute e della prevenzione delle malattie. Applicare nelle decisioni mediche i principi essenziali di economia sanitaria; integrare gli strumenti di metodologia clinica con strumenti di metodologia economica affinché i futuri medici siano in grado di comprendere le linee principali del funzionamento del sistema sanitario nel quale cominciano a operare e svolgeranno la loro professione e dispongano di semplici strumenti intepretativi in grado di aiutarli a prendere decisioni che siano compatibili non soltanto con la migliore pratica medica, ma anche con il miglior uso delle risorse. Educare alla formazione permanente del medico ed ai suoi strumenti.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del corso gli studenti dovrebbero essere in grado di : 

1. identificare i principali progetti di promozione ed educazione alla salute

2. progettare un corso di educazione alla salute

3. definire le fasi un progetto di educazione terapeutica di un paziente cronico

4. illustrare le caratteristiche del sistema di Educazione Continua in Medicina

5. progettare un corso ECM

6. elaborare un progetto di formazione personale

7. descrivere e utilizzare alcune tecniche per rendere più partecipata una lezione 

Modalità didattiche

Il corso si avvale di lezioni interattive, visione di filmati, gioco dei ruoli, microteaching.

PROGRAMMA/CONTENUTO

incontro n. 1: identificazione e descrizione delle competenze educative e formative del medico. Educazione alla salute. 

incontro n. 2: descrizione del sistema ECM

incontro n. 3 : descrizione di tecniche e metodi per la formazione di altro personale

incontro n. 4 : l'educazione terapeutica del paziente

inocntro n. 5 : Micro-teaching 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per i frequentanti: slides su aulaweb.

Per i non frequentanti:

d’Ivernois JF, Gagnayre R. Educare il paziente. Un approccio pedagogico. McGraw Hill.–Dalponte A., Di Virgilio D. Il sistema italiano dell’Educazione Continua in Medicina (ECM) in Zannini L. Fare formazione nei contesti di prevenzione e cura. Pensa Multimedia pagg 295-318

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: il ricevimento di norma si tiene il martedì dalle ore 9 alle ore 11, previa conferma via email, presso la stanza 1A15 del DISFOR      

Commissione d'esame

MARIA PIA SORMANI

FILIPPO ANSALDI

CARLO PESCE

ANTONELLA LOTTI

ANGELA TESTI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si avvale di lezioni interattive, visione di filmati, gioco dei ruoli, microteaching.

INIZIO LEZIONI

7 APRILE 2017

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto