IDRAULICA MARITTIMA E COSTIERA

iten
Codice
72399
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
5 cfu al 2° anno di 9263 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE (LM-23) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo di Idraulica marittima e costiera intende fornire conoscenze di base e strumenti operativi per la descrizione delle onde regolari e irregolari, per la previsione del clima ondoso al largo, per lo studio della propagazione del moto ondoso sulle profondità decrescenti, per l'individuazione dell'onda di progetto

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso è finalizzato a introdurre lo studente all'idrodinamica e alla morfodinamica costiera. Particolare attenzione è rivolta allo studio delle onde generate dal vento e della loro interazione con il fondo, la spiaggia e le strutture costiere. Approcci lineari e non lineari sono utilizzati per analizzare il fenomeno dello "shoaling", la diffrazione e la rifrazione. Una parte del corso è dedicata alla regione in prossimita' della costa, caratterizzata da basse profondità, dove si osserva il frangimento delle onde e la generazione di componenti stazionarie della velocità e le correnti litoranee. L'analisi del campo di moto verrà condotta anche nello strato limite al fondo per quantificare le tensioni agenti sui sedimenti e il trasporto solido. Il corso fornisce inoltre elementi dell'analisi statistica delle onde random e della morfodinamica costiera. Sono disponibili gli appunti del corso

 

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso sarà articolato in lezioni (circa 40 ore) ed esercitazioni (circa 10 ore)

PROGRAMMA/CONTENUTO

L'evoluzione di un'onda monocromatica: approccio lineare e non lineare. L'energia per unità di superficie del mare, il flusso di energia e il fenomeno dello "shoaling". Rifrazione e diffrazione. "Mild slope equation". Strato limite. Onde su bassa profondità. Le equazioni mediate sulla profondità e nel tempo. Il fenomeno del frangimento. Set-down, set-up e corrente litoranea. Le onde random. Previsione del clima ondoso. Il trasporto solido e la morfodinamica costiera.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense del corso

C.C. Mei , The applied dynamics of ocean surface waves, World Scientific

I.A. Svedsen, Introduction to nearshore hydrodynamics, World Scientific

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Orario da concordare inviando un messaggio di posta elettronica

Commissione d'esame

GIOVANNI BESIO (Presidente)

PAOLO BLONDEAUX (Presidente)

GIOVANNA VITTORI

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso sarà articolato in lezioni (circa 40 ore) ed esercitazioni (circa 10 ore)

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L'esame consiste in una prova orale durante la quale lo studente potrà consultare gli appunti delle lezioni

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
17/01/2018 08:30 GENOVA Orale
07/02/2018 08:30 GENOVA Orale
06/06/2018 08:30 GENOVA Orale
21/06/2018 08:30 GENOVA Orale
04/07/2018 08:30 GENOVA Orale
23/07/2018 08:30 GENOVA Orale
03/09/2018 08:30 GENOVA Orale