LA COMUNICAZIONE

iten
Codice
67933
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 1° anno di 9278 OSTETRICIA (L/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/47
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (OSTETRICIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il corso si propone di fornire le basi delle tecniche comunicative e la loro applicazione nell’ambito della relazione tra personale sanitario e paziente

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

 

  • Ruolo della comunicazione come parte integrante dell’atto medico
  • Significato di comunicazione efficace
  • Comunicazione in situazioni difficili protocollo SPIKES (Bile, Buckman e coll 2000)
  • Genitorialità e comunicazione madre bambino, l’importanza e significato del primo contatto con il neonato
  • Imparare a comunicare con le madri straniere

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

Esperienze di comunicazioni su esempi

Proiezione di filmati seguiti da discussione

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Le tecniche di comunicazione
  • Il vissuto della gravidanza  della madre, aspetti positivi e criticità
  • Il parto e il primo contatto con il neonato,
  • Le madri straniere
  • Esperienze di comunicazioni in situazioni particolari
  • La comunicazione in situazioni difficili

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Diapositive del corso
  • Procedura operativa di accoglimento della paziente straniere a cura della Azienda Ospedaliera Università di Padova
  • Personalized antenatal consultation for Preterm Labor: Responding to Mothers' Expectations
  • Gaucher N. et al. J Pediatr 2016;178:130-4
  • Comunicazione: indispensabile modalità professionale nel lavoro tra pari. Alaimo A. et al IO INFERMIERE 2010; 2:55-59
  • Diagnosi prenatale: come comunicare in modo positivo. Natale R. Schede mediche 01/10/09 www.fondazionegraziottin.org
  • Hans J. Ladegaard & Christopher J. Jenks (2015) Language and intercultural communication in the workplace: critical approaches to theory and practice, Language and Intercultural Communication, 15:1, 1-12, DOI: 10.1080/14708477.2014.985302
  • SILVANA QUADRINO Parlare con i genitori di un bambino
nato morto: competenze di comunicazione per superare il silenzio

  • Mazzeschi C, Pazzagli C, Radi G, Raspa V and Buratta L (2015) Antecedents of maternal parenting stress: the role of attachment style, prenatal attachment, and dyadic adjustment in first-time mothers. Front. Psychol. 6:1443. doi: 10.3389/fpsyg.2015.01443

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

CARLA FERONE (Presidente)

MARIO VALENZANO MENADA (Presidente)

ROSSELLA BUDASSI

ANTONIO GUERCI

MAURO PALUMBO

LUCIA PIANO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

Esperienze di comunicazioni su esempi

Proiezione di filmati seguiti da discussione

INIZIO LEZIONI

Vedi orario pubblicato su aulaweb

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Scritto

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Test a risposte multiple. Una sola risposta esatta, un punto per risposta esatta. Lo studente deve rispondere correttamente al 75% delle domande

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
16/01/2018 15:00 GENOVA Scritto
13/02/2018 15:00 GENOVA Scritto
19/06/2018 15:00 GENOVA Scritto
10/07/2018 15:00 GENOVA Scritto
11/09/2018 15:00 GENOVA Scritto