NEONATOLOGIA

iten
Codice
68010
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
1 cfu al 2° anno di 9278 OSTETRICIA (L/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/38
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (OSTETRICIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Percorso formativo volto a presentare la nascita come momento finale di un processo avviatosi con il concepimento con puntualizzazione della fisiologia e delle possibili cause di interferenze su questo stesso processo . Valutazione del neonato fisiologico e dei segni e sintomi che permettono di giudicarlo tale. Procedure assistenziali al neonato fisiologico. Alimentazione .

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Portare a conoscenza dell'allievo le caratteristiche del neonato fisiologico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Portare l'allievo a:

conoscere le basi fisiopatologiche dello sviluppo fetale e neonatale.

apprendere le modalità di classificazione e valutazione del neonato.

riconoscere le sue prerogative fisiologiche.

Conoscere quali controlli clinici e strumentali sono utili nel periodo neonatale.

Descrivere le peculiarità della alimentazione del neonato fisiologico.

MODALITA' DIDATTICHE

lezioni frontali con ausilio di materiale audiovisivo.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • medicina embrio-fetale
  • adattamento neonatale
  • classificazione del neonato
  • screening neonatali
  • alimentazione del neonato

TESTI/BIBLIOGRAFIA

linee guida SIN e AAP

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve previo appuntamento via mail: gennaro.disiena@hsanmartino.it

Commissione d'esame

VALENTINO REMORGIDA (Presidente)

MONICA BENUSSI (Presidente)

MARTINO BELVEDERI MURRI

ORTENSIA BUSCAINO

GENNARO DI SIENA

ROSSANA FIORENTINO

GIOVANNA RAZETO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

lezioni frontali con ausilio di materiale audiovisivo.

INIZIO LEZIONI

Vedi calendario su aulaweb

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Lo studente deve dimostrare una conoscenza sufficiente dell'argomento