DIRITTI E LIBERTA' FONDAMENTALI

DIRITTI E LIBERTA' FONDAMENTALI

_
iten
Codice
95140
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 2° anno di 8769 INFORMAZIONE ED EDITORIA (LM-19)
6 CFU al 1° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/21
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INFORMAZIONE ED EDITORIA )
periodo
1° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire agli studenti un panorama comparato dei più importanti diritti e libertà fondamentali, anche in chiave evolutiva. Particolare attenzione sarà dedicata alla libertà di manifestazione del pensiero, alla libertà di comunicazione e ai nuovi diritti legati all’evoluzione tecnologica (internet, privacy, etc.). Obiettivo del corso è quello di dare agli studenti i riferimenti giuridici essenziali per comprendere portata e limiti dei diritti studiati, anche nella prospettiva di sbocchi professionali nel mondo del giornalismo e dell’editoria.

Modalità didattiche

Gli studenti frequentanti parteciperanno ad alcuni lavori, individuali e di gruppo, organizzati durante il semestre, che costituiranno parte integrante della valutazione complessiva, secondo le modalità indicate a lezione.

PROGRAMMA/CONTENUTO

La prima parte del corso sarà dedicato allo studio dei principali diritti e libertà riconosciuti dalla Costituzione italiana e dai documenti sovranazionali in materia di diritti fondamentali. Verranno analizzati, oltre al contenuto di tali diritti, gli strumenti previsti per la loro tutela ed il relativo bilanciamento.

Verrà poi dedicato ampio spazio al diritto di libera manifestazione del pensiero di cui all’art. 21 Cost. Dopo avere ricostruito la genesi storica di tale diritto, anche in chiave comparata, se ne analizzeranno il contenuto e le declinazioni pratiche, con particolare riguardo alla stampa, alla radiotelevisione, alle telecomunicazioni. Ci si soffermerà, infine, sulle sfide che l’avvento di internet e dei più moderni strumenti di comunicazione (Facebook, Twitter, ecc.) pone ad uno dei diritti chiave per il corretto funzionamento della democrazia.

Agli studenti frequentanti sarà richiesta una partecipazione attiva al corso, mediante l’analisi e la discussione di casi pratici che sono stati oggetto di pronunce delle Corti nazionali e sovranazionali. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Gli studenti frequentanti dovranno studiare principalmente gli appunti delle lezioni, le slides e il materiale fornito di volta in volta sulla piattaforma Aulaweb.

Gli studenti non frequentanti potranno prepararsi sui seguenti volumi (entrambi):

1) P. Caretti, Diritto dell’informazione e della comunicazione, Il Mulino, Bologna, ultima edizione.

2) F. Clementi, L. Cuocolo, F. Rosa, G.E. Vigevani, La Costituzione italiana. Commento articolo per articolo, vol. I, Il Mulino, Bologna, 2017. 

DOCENTI E COMMISSIONI

Lorenzo Cuocolo

Il prof. Cuocolo riceve gli studenti previo appuntamento da concordare via mail a lorenzo.cuocolo@unige.it

Commissione d'esame

LORENZO CUOCOLO (Presidente)

FRANCESCO GALLARATI

LEZIONI

Modalità didattiche

Gli studenti frequentanti parteciperanno ad alcuni lavori, individuali e di gruppo, organizzati durante il semestre, che costituiranno parte integrante della valutazione complessiva, secondo le modalità indicate a lezione.

ESAMI

Modalità d'esame

Gli studenti frequentanti parteciperanno ad alcuni lavori, individuali e di gruppo, organizzati durante il semestre, che costituiranno parte integrante della valutazione complessiva, secondo le modalità indicate a lezione.

L’esame finale si svolgerà in forma orale.