STORIA DELLA RUSSIA E DELL’EURASIA - CORSO AVANZATO

STORIA DELLA RUSSIA E DELL’EURASIA - CORSO AVANZATO

_
iten
Codice
90577
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-37) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-37) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-38) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-38) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-STO/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Spazio e sovranità nel pensiero politico russo. Concetti come “sfera d’influenza”, “tutela dell’integrità territoriale dello stato”, “spazio eurasiatico” o “mondo russo” non sono né neutri, né oggettivi, ma hanno una storia precisa, lunga e complicata. Il corso esaminerà origini e tappe evolutive di questi concetti attraverso l’analisi critica dei testi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Comprensione critica dei nodi interpretativi e del dibattito storiografico su momenti e temi fondamentali della storia russa (zarista e sovietica), attraverso un'analisi di testi e fonti. Sviluppo di una consapevolezza metodologica.

Modalità didattiche

Il corso ha carattere seminariale e prevede la partecipazione attiva degli studenti. Gli studenti non frequentanti porteranno all’esame il programma indicato al punto b della bibliografia. Gli studenti dovranno iscriversi su aula web.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Concetti come “sfera d’influenza”, “tutela dell’integrità territoriale dello stato”, “spazio eurasiatico” o “mondo russo” non sono né neutri, né oggettivi, ma hanno una storia precisa, lunga e complicata. Il corso esaminerà origini e tappe evolutive di questi concetti attraverso l’analisi critica dei testi.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Programma d'esame:

a) studenti frequentanti. Lettura, presentazione orale e discussione seminariale di una serie di testi distribuiti a lezione. Redazione di un paper di fine corso che sostituisce l'esame orale.

b) studenti non frequentanti: un volume a scelta tra i seguenti.

- Marlène Laruelle, Russian Eurasianism: An Ideology of Empire, Baltimore, Johns Hopkins University Press, 2008

-Mark Bassin, The Gumilev mystique: biopolitics, Eurasianism, and the construction of community in modern Russia, Ithaca, Cornell University Press, 2016

- Blair A. Ruble, Jodi Koehn, Nancy E. Popson, Fragmented Space in the Russian Federation, Baltimore, Johns Hopkins University Press, 2002

.- Elena A. Chebankova, Russia's Federal Relations. Putin’s reforms and management of the
regions
, London Routledge, 2016

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

LARA PICCARDO (Presidente)

MARA MORINI (Presidente)

MARIA ELISABETTA TONIZZI

MARIA ELEONORA GUASCONI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso ha carattere seminariale e prevede la partecipazione attiva degli studenti. Gli studenti non frequentanti porteranno all’esame il programma indicato al punto b della bibliografia. Gli studenti dovranno iscriversi su aula web.

INIZIO LEZIONI

II semestre

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

STORIA DELLA RUSSIA E DELL’EURASIA - CORSO AVANZATO

ESAMI

Modalità d'esame

a) Studenti frequentanti:

La valutazione finale terrà conto delle presentazioni orali, della partecipazione alla discussione seminariale e del paper finale, che sostituisce l'esame orale.

b) studenti non frequentanti: colloquio orale su uno dei testi indicati al punto b) della bibliografia

ALTRE INFORMAZIONI

Gli student dovranno iscriversi al corso in aulaweb