ECONOMIA INTERNAZIONALE

ECONOMIA INTERNAZIONALE

_
iten
Codice
73599
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
10 cfu al 3° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE )
periodo
1° Semestre
propedeuticita

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire le nozioni di base necessarie per comprendere i principale fenomeni dell'economia interna¬zionale, dalle teorie degli scambi internazionali, allo studio della bilancia dei pagamenti, alla determinazione dei tassi di cambi, e agli interventi di politica economica nei rapporti con l'estero.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte Prima

Teoria e Politica del commercio internazionale

L’evoluzione storica del commercio internazionale

Commercio internazionale e tecnologia: il modello ricardiano

Commercio e risorse: il modello di Heckscher-Ohlin

La mobilità internazionale del lavoro e del capitale

Rendimenti di scala crescenti e concorrenza imperfetta

L’outsourcing di beni e di servizi

Dazi e contingentamenti alle importazioni in concorrenza perfetta

Dazi e contingentamenti alle importazioni in concorrenza imperfetta

I sussidi alle esportazioni

Gli accordi commerciali internazionali

 

Seconda Parte

L’economia monetaria internazionale

L’uso della moneta negli scambi internazionali

L’evoluzione del sistema monetario internazionale

Contabilità nazionale e bilancia dei pagamenti

Il tasso di cambio di equilibrio

Gli accordi di cambio

Le crisi valutarie

L’unione monetaria europea

La trasmissione delle politica monetaria in economia aperta

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Feenstra R.C e Taylor A.M. (2009), Economia Internazionale, Milano Hoepli 2009.

Pittaluga G.B., Economia Monetaria, Milano Hoepli ultima edizione.

Pittaluga G.B, E Seghezza Dal Gold standard al dollaro e oltre in corso di pubblicazione.

Sul sito aula web del corso sarà fornito ulteriore materiale.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Giovedi alle ore 10 presso il DISPO

Commissione d'esame

FABRIZIO GAZZO (Presidente)

GIOVANNI BATTISTA PITTALUGA (Presidente)

ELENA SEGHEZZA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

I semestre

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ECONOMIA INTERNAZIONALE

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta (test a risposta multipla e domande aperte) della durata di 90 minuti e in una prova orale della durata di 30 minuti.