DIRITTO COSTITUZIONALE COMPARATO ED EUROPEO

DIRITTO COSTITUZIONALE COMPARATO ED EUROPEO

_
iten
Codice
57004
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
10 cfu al 2° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/21
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE )
periodo
2° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo formativo del corso è di fornire un’adeguata conoscenza delle forme di Stato nella loro evoluzione storica, nonché delle forme di governo nello Stato democratico occidentale, con particolare riguardo al sistema di governo parlamentare, a quello presidenziale e a quello semipresidenziale.

PROGRAMMA/CONTENUTO

La prima parte del corso sarà dedicata allo studio delle forme di Stato e delle forme di governo in prospettiva diacronica. Verranno analizzate tutte le più importanti esperienze storiche, dalla Magna Carta ai giorni nostri e verrà dedicata specifica attenzione alle più importanti forme di governo contemporanee.

Verrà poi dedicato ampio spazio alle più importanti questioni di attualità del diritto comparato, dai sistemi elettorali alle tecniche di revisione della Costituzione.

L’ultima parte del corso sarà dedicata al processo di integrazione europea, con alcuni approfondimenti specifici su argomenti di particolare attualità, come – ad esempio – l’unione bancaria europea o la regolazione dei flussi migratori in Europa.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Gli studenti frequentanti dovranno studiare principalmente gli appunti delle lezioni, le slides e il materiale fornito di volta in volta sulla piattaforma Aulaweb.

 

Gli studenti non frequentanti potranno prepararsi sui seguenti volumi (entrambi):

1) P. Carrozza, A. Di Giovine, G.F. Ferrari, Diritto costituzionale comparato, Laterza, Roma-Bari, ultima edizione, limitatamente ai seguenti capitoli: il Regno Unito; gli Stati uniti d’America; la Francia; la Germania e l’Austria; la “Costituzione” europea; il diritto socialista; l’oggetto e il metodo; preistoria, origini e vicende del costituzionalismo; le forme di Stato; le forme di governo; sistemi elettorali e sistemi di partito; i rapporti centro-periferia.

 

2) G.F. Ferrari, Le libertà – profili comparatistici, Giappichelli, Torino, 2011, limitatamente ai seguenti capitoli: IV, VI, VII, X, XIII, XVI, XXI, XXII.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il prof. Cuocolo riceve gli studenti previo appuntamento da concordare via mail a lorenzo.cuocolo@unige.it

Commissione d'esame

LORENZO CUOCOLO (Presidente)

FRANCESCO GALLARATI

LEZIONI

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

DIRITTO COSTITUZIONALE COMPARATO ED EUROPEO

ESAMI

Modalità d'esame

Gli studenti frequentanti parteciperanno ad alcuni lavori, individuali e di gruppo, organizzati durante il semestre, che costituiranno parte integrante della valutazione complessiva, secondo le modalità indicate a lezione.

L’esame finale si svolgerà in forma orale.