Principale obiettivo formativo del corso di Economia dei Processi Produttivi è l’apprendimento da parte degli allievi dei concetti fondamentali dell’economia e dell’organizzazione aziendale, mediante i quali poter utilizzare nella futura vita professionale le conoscenze scientifiche acquisite, applicandole nell’ambito del sistema produttivo industriale.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI

      "Principale obiettivo formativo del corso di Economia dei Processi Produttivi è l’apprendimento da parte degli allievi dei concetti fondamentali dell’economia e dell’organizzazione aziendale, mediante i quali poter utilizzare nella futura vita professionale le conoscenze scientifiche acquisite, applicandole nell’ambito del sistema produttivo industriale."

      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

      Risultati d'apprendimento previsti:
      a) Valutazione delle informazioni economico-finanziarie di un’impresa
      b) Valutazione di progetti di investimento
      c) Monitoraggio e gestione di progetti industriali

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      A) Il sistema impresa
      (i) Struttura giuridica ed assetto tecnologico-organizzativo
       Azionisti, Consiglio di Amministrazione, Management, Governance
       Analisi delle attività di un’impresa
      (ii) Fini dell’impresa
       Massimizzazione del valore economico
       La politica di responsabilità sociale
      B) Determinazione del livello produttivo
      (i) Cenni di valutazione della domanda
      (ii) Analisi dei costi
       Standardizzazione, normalizzazione e modularità
       Economie di scala ed economie di apprendimento
       Costi fissi, variabili e totali
       Determinazione del break-even point e analisi dell’elasticità
       La stima dei costi nell’industria di processo
      C) La logica delle scelte nelle imprese di produzione
      (i) Criteri e vincoli di finanziamento
       I documenti finanziari delle imprese
       Strategie di crescita
      (ii) Teoria degli investimenti e dell’innovazione tecnologica
       Definizione di Net Present Value, Discounted Cash Flow e Return on Investment
       Valutazione del rischio e dell’incertezza
      D) Il rapporto impresa ambiente
      (i) Esternalità ambientali
       Esempi di allocazione di beni naturali scarsi
       Vincoli sul livello di inquinamento: normativa command-and-control e diritti negoziabili di
      emissione
      (ii) Analisi Costi-Benefici
      E) La gestione dei progetti
      (i) Tecniche di monitoraggio dei risultati e del budget
      (ii) Strumenti quantitativi: la programmazione lineare
       Metodo del simplesso
       Metodo Branch&Bound per problemi a numeri interi

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      G. Azzone e U. Bertelé – L’impresa- Sistemi di governo, valutazione e controllo- 5 a Ed. –Rizzoli
      Etas, 2011
      M. Peters,K. Timmerhaus andRonald West - Plant Design and Economics for Chemical Engineers-
      5 a Ed. –McGraw-Hill Education, 2003
      Appunti delle lezioni

  • Chi
    • Docenti
      Commissione d’esame
      80198 - ECONOMIA DEI PROCESSI PRODUTTIVI
      Vincenzo Dovi' (Presidente)
      Paolo Moretti
      Alberto Servida
  • Come
  • Dove e quando
    • INIZIO LEZIONI

      27/2/2018

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      15 giugno 2018 11:00 Orale Genova
      17 luglio 2018 11:00 Orale Genova
      31 luglio 2018 11:00 Orale Genova
      17 settembre 2018 11:00 Orale Genova
      2 ottobre 2018 11:00 Orale Genova
  • ALTRE INFORMAZIONI
    •  

      L’intero programma sarà svolto durante le lezioni. Gli appunti relativi a ciascuna lezione saranno disponibili in raccolte di diapositive in data anteriore alla lezione stessa.

  • Contatti