STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO

STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO

_
iten
Codice
64894
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 1° anno di 7995 GIURISPRUDENZA (LMG/01) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9917 SCIENZE STORICHE (LM-84) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/19
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (GIURISPRUDENZA)
periodo
2° Semestre
2° Semestre
frazionamenti
Questo insegnamento è diviso in 3 frazioni: A, B, C. Questa pagina si riferisce alla frazione AB
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso intende fornire agli studenti un quadro generale dell’evoluzione del diritto, della scienza e della prassi giuridica europea, con particolare attenzione all’area italiana, in un periodo compreso tra l’Alto Medioevo ed il Settecento

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Nozioni introduttive sulla storia dell’esperienza giuridica europea. Fonti, istituzioni, cultura giuridica lungo il Medioevo. L’evoluzione dei sistemi giuridici europei tra la fine del Medioevo e l’età della codificazione

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso intende analizzare il fenomeno giuridico nella sua dimensione storica, al fine di far comprendere agli studenti come lo strumentario tecnico attualmente in uso sia  frutto di una tradizione ed evoluzione europea più che millenaria. In particolare il corso ha tra i propri obiettivi:

- comprensione dell’importanza di considerare il diritto anche in prospettiva storica percependone i mutamenti, i processi di rottura e di continuità;

- comprensione dei nessi intercorrenti tra la storia giuridica e la storia politica, sociale ed economica;

- comprensione e conoscenza del complesso quadro delle fonti del diritto (consuetudine, legislazione, dottrina e giurisprudenza) in età medievale e moderna

- capacità di interpretare e contestualizzare le fonti giuridiche di epoca medievale e moderna

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula con supporto della videoproiezione. Le diapositive proiettate a lezione saranno rese disponibili, insieme ad aggiornamenti relativi al corso e ad altro materiale didattico sulla piattaforma e-learning  “aulaweb”.   

PROGRAMMA/CONTENUTO

Nozioni introduttive sulla storia dell’esperienza giuridica europea.

Il periodo altomedievale. Il diritto dei regni germanici, l’età feudale.

Il rinascimento giuridico medievale (secoli XII – XV). Fonti, istituzioni, cultura giuridica lungo il Medioevo. La  scuola di Bologna e le università “minori”; i glossatori; il diritto canonico classico; i commentatori. I diritti locali e particolari; il sistema delle fonti

L’età dell’assolutismo. Il sistema delle fonti; la scuola culta; la giurisprudenza consulente e giudicante.

L’età delle riforme. Illuminismo giuridico; le fonti del diritto nel Settecento 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti frequentanti 

  • P. Alvazzi del Frate, M. Cavina, R. Ferrante, N. Sarti, S. Solimano, G. Speciale, E. Tavilla, I tempi del diritto. Età medievale, moderna e contemporanea Torino, Giappichelli, 2016, limitatamente ai capitoli I ,II, III, IV, V da §1 a § 8 (pp. 260 circa)
  • P. Grossi, Prima lezione di diritto, Roma – Bari, Laterza 2016 (pp. 5 – 116)

Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti non frequentanti

  • P. Alvazzi del Frate, M. Cavina, R. Ferrante, N. Sarti, S. Solimano, G. Speciale, E. Tavilla, I tempi del diritto. Età medievale, moderna e contemporanea Torino, Giappichelli, 2016, limitatamente ai capitoli I ,II, III, IV, V da §1 a § 8 (pp. 260 circa)
  • P. Grossi, L’Europa del diritto, Roma – Bari, Laterza 2016 (pp. 1- 281)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì ore 9.00-10.00; 12.00 -13.30 Su appuntamento scrivendo all'indirizzo mail: roberta.braccia@giuri.unige.it

Commissione d'esame

ROBERTA BRACCIA (Presidente)

RODOLFO SAVELLI

LORENZO SINISI

DANIELA TARANTINO

DANIELE ROSA

MAURA FORTUNATI

DANIELE COLONNA

RICCARDO FERRANTE

MATTEO CARMINE FIOCCA

FEDERICA FURFARO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula con supporto della videoproiezione. Le diapositive proiettate a lezione saranno rese disponibili, insieme ad aggiornamenti relativi al corso e ad altro materiale didattico sulla piattaforma e-learning  “aulaweb”.   

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 18 settembre al 7 dicembre 2017 (12 settimane)
II semestre dal 26 febbraio al 18 maggio 2018 (12 settimane)

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO A

STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO B

ESAMI

Modalità d'esame

Per gli studenti frequentanti esame orale ed eventuale prova scritta facoltativa. La prova scritta verte sulla parte del corso relativa all’età medievale, è articolata in quattro domande a risposta libera breve; sulla parte relativa all’età moderna l'esame si svolge in forma orale.

Per gli studenti frequentanti che preferiscono rinunciare alla prova scritta l'esame si svolgerà in forma orale sull'intero programma.

Per gli studenti non frequentanti l'esame verterà sugli argomenti dei libri di testo e si svolgerà in forma orale 

Modalità di accertamento

 

Esame in forma scritta e/o orale dinanzi ad apposita Commissione con attribuzione del voto in trentesimi rivolto ad accertare la conoscenza e la comprensione delle tematiche oggetto del corso. In caso di opzione per una parte di esame in forma scritta il risultato finale risulterà dalla media delle votazioni riportate  in entrambe le prove.