DIRITTO PENALE SPAGNOLO: ORDINAMENTI DI COMMON LAW E "MISTI"

iten
Codice
55602
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
3 cfu al 3° anno di 7995 GIURISPRUDENZA (LMG/01) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/17
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (GIURISPRUDENZA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Analisi dei sistemi di civil law e di common law, mirata ad evidenziare differenze e similitudini, con particolare riguardo alle garanzie e all’effettività degli stessi. Sistema scozzese. Codificazione maltese. Analisi dei principali istituti di parte generale (struttura oggettiva e soggettiva del reato, forme di manifestazione del reato, imputabilità, sistema sanzionatorio) del diritto penale spagnolo e inglese

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Comparazione tra i principali istituti del diritto penale generale degli ordinamenti inglese e spagnolo. In particolare la comparazione concerne gli elementi del reato (azione, omissione, evento, nesso causale, colpevolezza, scriminanti), le forme di manifestazione del reato (tentativo e concorso di persone nel reato), il sistema sanzionatorio

MODALITA' DIDATTICHE

lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Analisi dei sistemi di civil law e di common law, mirata ad evidenziare differenze e similitudini, con particolare riguardo alle garanzie e all’effettività degli stessi. Sistema scozzese. Codificazione maltese. Analisi dei principali istituti di parte generale (struttura oggettiva e soggettiva del reato, forme di manifestazione del reato, imputabilità, sistema sanzionatorio) del diritto penale spagnolo e inglese

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti frequentanti
Studenti frequentanti Gli appunti presi a lezioni ed eventuale materiale indicato dai docenti. Quale manuale di supporto il seguente testo: PALAZZO-PAPA, Lezioni di diritto penale comparato, 3^ edizione, Giappichelli, 2013, pp. 70-250


Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti non frequentanti
Studenti non frequentanti PALAZZO-PAPA, Lezioni di diritto penale comparato, 3^ edizione, Giappichelli, 2013, pp. 70-207 VINCIGUERRA, Diritto penale inglese comparato. I principi, 2^ edizione, Cedam, 2002, pp. 71-115, 195-205, 235-322, 397-463, 501-531, 551-560

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: martedì e giovedì ore 9-12, Dipu via Balbi 30/1

Commissione d'esame

ANTONELLA MADEO (Presidente)

MARCO PELISSERO (Presidente)

FIORENZA ORIANA

ANNAMARIA PECCIOLI

GABRIELE PONTEPRINO

ILENIA SICCARDI

LORENZA VACONDIO

ILARIA ZANNONI

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 18 settembre al 7 dicembre 2017 (12 settimane)
II semestre dal 26 febbraio al 18 maggio 2018 (12 settimane)

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L’esame si svolge in forma orale e si sviluppa attraverso la richiesta di approfondire una pluralità d argomenti in modo da estendere la verifica al sistema penale tedesco, francese, inglese, spagnolo e degli altri ordinamenti trattati a lezione.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
10/01/2018 08:30 GENOVA Orale
01/02/2018 08:30 GENOVA Orale
21/02/2018 08:30 GENOVA Orale
30/05/2018 08:30 GENOVA Orale
13/06/2018 08:30 GENOVA Orale
29/06/2018 08:30 GENOVA Orale
12/07/2018 08:30 GENOVA Orale
12/09/2018 08:30 GENOVA Orale