L'insegnamento si propone di fornire conoscenze di base della fisiologia delle cellule e dell'organismo umano. Tali nozioni costituiscono una base essenziale per comprendere gli aspetti funzionali dell'organismo e le sue interazioni con farmaci e altri agenti chimici e fisici dotati di attività biologica, ovvero in grado di modificare stati fisiologici o patologici dell'organismo o dei suoi sistemi e apparati.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI

      OBIETTIVI - Fornire le cognizioni relative ai principi generali ed ai meccanismi comuni che regolano le funzioni cellulari: comunicazione intercellulare; propagazione degli impulsi nervosi, trasmissione sinaptica, recettori sensoriali, contrazione muscolare. Illustrare gli aspetti fondamentali delle funzioni dei principali organi e apparati con riferimento alla vita di relazione ed alla vita vegetativa dell'uomo: circolazione sanguigna, respirazione, escrezione-osmoregolazione, alimentazione-bioenergetica; endocrinologia; riproduzione.

      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

      L'insegnamento si propone di fornire allo studente la capacità di applicare le conoscenze acquisite per risolvere quesiti legati a contesti reali ed esporre in forma ragionata argomenti trattati nel programma.

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Principi generali • Definizione di Fisiologia. • Caratteristiche degli esseri viventi. • Composizione chimica della materia vivente. • Omeostasi e adattamento.

      Cellula

      • Membrana cellulare. Diffusione, osmosi. Trasporto di membrana. • Comunicazione cellulare. Molecole segnale, recettori. Vie di trasduzione del segnale. • Potenziali di equilibrio e di diffusione. Equilibrio di Donnan, modello pump and leak, RVD, RVI. • Correnti di membrana e misure EF. Potenziale di azione. • Segnali del calcio. Omeostasi del calcio. • Sinapsi.

      Sistemi

      • Sistema nervoso centrale. Cervello, mesencefalo, cervelletto. Sistemi effettori. • Sistema sensoriale, recettori cutanei. Occhio, retina recettoriale, retina neurale. Udito. Apparato vestibolare, gusto, olfatto.

      • Sistema endocrino, asse ipotalamo-ipofisi, epifisi, tiroide. Paratiroidi, bilancio calcio, surrenali. Metabolismo glicogeno. Gonadi endocrine.

      • Apparato muscolare, fibra muscolare striata, meccanica della contrazione. Tipi di contrazione, tipi di fibre muscolari.

      • Liquidi corporei, composizione sangue. Emostasi, sistema linfatico. Difesa immunitaria.

      • Sistema cardiovascolare, attività elettrica, contrazione. Ciclo cardiaco. Vasi, flusso, pressione, capillari. Vene, regolazione pressione.

      • Apparato respiratorio, dinamica respiratoria. Volumi polmonari, scambio gas, trasporto ossigeno. Controllo respirazione, trasporto CO2, rapporto perfusione/ventilazione.

      • Rene, filtrazione assorbimento. Concentrazione urine, bilancio idrico-salino. Regolazione acido/base, alcalosi, acidosi.

      • Apparato digerente, ghiandole digestive, stomaco. Fegato, pancreas. Motilità intestinale, assorbimento.

      • Apparato riproduttore maschile. Riproduttore femminile, ciclo. Fecondazione, gravidanza.

      • Bilancio energetico.

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Parte riguardante le cellule • V. Taglietti, C. Casella. Fisiologia e Biofisica delle Cellule, EdiSES. Napoli .

      Parte riguardante i sistemi (uno dei testi seguenti a scelta) • D.U. Silverthorn. Fisiologia. Pearson . • W.J. Germann, C. L. Stanfield. Fisiologia. EdiSES. Napoli. • L. Sherwood. Fisiologia Umana. Zanichelli.

      Materiale di supporto e integrativo su AulaWeb.

       

  • Chi
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezioni in aula con esercizi e materiale di supporto su AulaWeb.

      MODALITA' D'ESAME

      Scritto e Orale, Scritto + Orale

      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      Verifica, tramite esame scritto + orale, della capacità di utilizzare le nozioni acquisite per risolvere quesiti ed esporre in forma ragionata gli argomenti del programma.

  • Dove e quando
    • RICEVIMENTO STUDENTI
      Bruno Pietro Burlando

      Appuntamento fissato via mail: burlando@difar.unige.it

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      18 giugno 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      18 giugno 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      2 luglio 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      2 luglio 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      16 luglio 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      19 luglio 2018 14:30 Scritto + Orale Genova
      3 settembre 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      3 settembre 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      17 settembre 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      17 settembre 2018 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      21 gennaio 2019 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      21 gennaio 2019 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      4 febbraio 2019 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
      4 febbraio 2019 9:00 Scritto + Orale Genova Sede svolgimento prova scritta: Aula Informatica Polo Alberti (piano III)
  • Contatti