INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER I BENI CULTURALI

INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER I BENI CULTURALI

_
iten
Codice
90636
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 2° anno di 9913 DIGITAL HUMANITIES - COMUNICAZIONE E NUOVI MEDIA (LM-92) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/05
LINGUA
Italiano (Inglese a richiesta)
SEDE
SAVONA (DIGITAL HUMANITIES - COMUNICAZIONE E NUOVI MEDIA )
periodo
2° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del corso è quello di analizzare soluzioni che l’Intelligenza Artificiale e altre tecnologie innovative hanno prodotto per la tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale. Si vuole inoltre di stimolare nuove soluzioni sia metodologiche che tecnologiche per consentire di catalizzare possibili interazioni e aggregazioni tra i vari soggetti impegnati a sviluppare nuove applicazioni nel settore dei beni culturali. Riprodurre siti culturali e renderli fruibili in modo diverso, anche attraverso il web, significa aprire nuove possibilità di sviluppo per la crescita civile ed economica dei territori. Nasce quindi la necessità di definire ruoli e connessioni, dove solo la ricerca e le nuove tecnologie possono suggerire percorsi e soluzioni competitive che integrino turismo e cultura da un lato, con impresa e mercato da un altro.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

GIOVANNI ADORNI (Presidente)

SAMUELE PASSALACQUA

CHIARA ALZETTA

FROSINA KOCEVA

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto