SPORTS BIOMECHANICS

SPORTS BIOMECHANICS

_
iten
Codice
84386
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 2° anno di 8725 BIOINGEGNERIA (LM-21) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9269 INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE (LM-33) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/12
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOINGEGNERIA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscenza dei metodi sperimentali e delle tecniche analitiche e numeriche per lo studio del movimento umano con particolare riferimento alle attività sportive. Capacità di analizzare semplici gesti motori mediante integrazione di modelli e misure. Elementi di ergonomia

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente conoscerà strumenti e metodi per la misurazione del movimento umano e delle forze ad esso associate in applicazioni sportive. Saprà utilizzare strumenti di modellazione dinamica applicati alla biomeccanica. Comprenderà come si possano integrare questi strumenti per lo studio quantitativo di gesti sportivi.

Modalità didattiche

Lezioni e attività di laboratorio, sperimentali e numeriche, strettamente integrate.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Strumenti per la modellizzazione e la simulazione dinamica del movimento in due e tre dimensioni.

Aspetti generali e analisi specifica di gesti sportivi come, ad esempio,  la corsa in piano, la camminata in salita ed in discesa, varie tipologie di salto, il lancio e la pedalata. Considerazioni cinematiche, dinamiche ed energetiche. Laddove possibile, attività in laboratorio.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Mc Ginnis, P.M. Biomechanics of Sport and exercise, Human Kinetics, 2013
  • Bartlett, R Sports Biomechanics, Routledge, 2nd ed., 2007
  • Hong, Y, Bartlett, R, Routledge Handbook of Biomechanics and Human Movement Science, Routledge,  2010
  • Winter, D A Biomechanics and motor control of human movement, 3rd ed., Wiley 2009

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento fissato telefonicamente (010 3536077-2845) o via mail (francesco.crenna@unige.it)

Commissione d'esame

GIOVANNI BATTISTA ROSSI (Presidente)

FRANCESCO CRENNA (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni e attività di laboratorio, sperimentali e numeriche, strettamente integrate.

INIZIO LEZIONI

Come da calendario ufficiale, primo semestre.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

SPORTS BIOMECHANICS

ESAMI

Modalità d'esame

E’ richiesta la stesura a gruppi di 3-4 studenti di una relazione sullo studio di un gesto sportivo. Durante l’esame si discuterà di aspetti inerenti la relazione stessa.