FONDAMENTI DI INFORMATICA

FONDAMENTI DI INFORMATICA

_
iten
Codice
66054
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 1° anno di 8719 INGEGNERIA INFORMATICA (L-8) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA INFORMATICA )
periodo
Annuale
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivi: fornire metodologie di progettazione software secondo il paradigma procedurale e il paradigma orientato agli oggetti. Contenuti. Architettura di un calcolatore, strutture dati, analisi di problemi, loro risoluzione algoritmica, prestazioni degli algoritmi, programmazione procedurale strutturata e orientata agli oggetti col C++.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte I - Fondamenti di programmazione
1) Introduzione all’informatica e alla programmazione
2) Il linguaggio C++: elementi di base
3) Operatori ed espressioni
4) La programmazione strutturata
5) Funzioni
6) Array
7) Strutture e unioni
8) Puntatori e riferimenti
9) Allocazione dinamica della memoria
10) Stringhe
11) Ordinamento e ricerca
Parte II - Programmazione orientata agli oggetti
12) Classi e oggetti
13) Classi derivate: eredità e polimorfismo
14) Template
Parte III - Strutture dati
15) Flussi e file: libreria standard di I/O
16) Liste
17) Pile e code
18) Ricorsione
19) Alberi
Parte IV - Programmazione avanzata in C++
20) Overloading degli operatori
21) Eccezioni

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Luis Joyanes Aguilar, “Fondamenti di programmazione in C++”, McGraw-Hill, qualunque edizione.
Un utile testo di consultazione è anche il classico di Brian W. Kernighan e Dennis M. Ritchie, “Il Linguaggio C”, qualunque edizione.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

GUALTIERO VOLPE (Presidente)

FULVIO MASTROGIOVANNI (Presidente)

RENATO UGO RAFFAELE ZACCARIA

TULLIO VERNAZZA

PIERPAOLO BAGLIETTO

LEZIONI

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

FONDAMENTI DI INFORMATICA

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova pratica di programmazione e in una prova orale. Ci sono due modi per affrontare l'esame:
1) Esame solo alla fine del secondo semestre (da Giugno in poi). La prova pratica verte sugli argomenti di tutto il corso, e vale 16 punti. L'orale vale anch'esso 16 punti e deve esser superato entro Marzo dell'anno successivo.
2) Prova intermedia alla fine del primo semestre. Questa prova pratica è solo sugli argomenti del primo semestre e vale 8 punti. In ogni appello dopo la fine del secondo semestre c'è una seconda prova solo sugli argomenti del secondo semestre, e anch'essa vale 8 punti. L'orale completa l'esame con 16 punti come nel caso precedente.
Valgono in ogni caso le seguenti regole:
A) per essere ammessi alla prova orale occorre aver preso almeno 8 punti nella prova pratica (singola, o come somma delle due prove se si è fatto quella intermedia)
B) il voto di una qualunque prova pratica può essere tenuto valido fino a Marzo dell'anno successivo, ma si azzera se si sostiene una nuova prova per migliorare il voto, o se si è bocciati in un esame, o se ci si ritira durante le prove di esame (sia pratica sia orale).

Modalità di accertamento

Capacità di comprendere le specifiche di un problema di calcolo / elaborazione e scriverne la soluzione algoritmica; capacità di progettare le strutture dati e le funzioni per risolvere il problema assegnato; conoscenza della misura dell'efficienza computazionale di una certa soluzione algoritmica; capacità di codificare un algoritmo in linguaggio C++; conoscenza dei principi della programmazione strutturata e di quella a oggetti