STORIA DELL'ARTE DELL'ASIA ORIENTALE

STORIA DELL'ARTE DELL'ASIA ORIENTALE

_
iten
Codice
53108
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 2° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-OR/20
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI )
periodo
Annuale

PRESENTAZIONE

In Giappone, estremo termine geografico dell’Asia, si è sviluppata una civiltà complessa, spiccatamente isolana eppure cosmopolita, ricca di tradizioni proprie ma capace di assimilare e nipponizzare gli apporti e influssi provenienti dall’Asia Continentale e Insulare. Su questo sfondo saranno esplorati i fondamenti tecnici, i significati artistici, culturali, ideologici e sociali delle arti figurative e decorative giapponesi, tenendo in particolare conto gli influssi cinesi.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si propone di: (1) Fornire una visione storico-artistica e culturale complessiva delle civiltà dell’Asia Orientale, delineando le principali linee storiche del loro sviluppo e i fattori dinamici dei loro rapporti; (2) Evidenziare gli aspetti culturali ed artistici ad esse comuni dall’Antichità all’Epoca Moderna ed esaminarne i monumenti e le opere di maggiore rilevanza; (3) Mettere a fuoco le peculiarità e specificità della fisionomia delle arti nelle diverse regioni asiatiche, con particolare riguardo alla Cina e al Giappone.

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l'ausilio di presentazioni Power Point. -  Alle lezioni frontali se ne aggiungeranno altre, svolte in forma di esercitazioni teorico-pratiche, quale parte integrante del programma d’esame, presso il Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’ di Genova. Scopo delle lezioni teorico-pratiche è guidare gli studenti all’osservazione e comparazione diretta delle opere e alla comprensione delle tecniche artistiche in esse impiegate, così da favorire lo sviluppo delle loro abilità visive e delle loro capacità critiche e descrittive.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Argomenti delle lezioni: Pittura delle scuole classiche: formati, tecniche, stili.- Ukiyoe, pittura e stampe policrome della tradizione borghese.- Scultura religiosa: elementi d’iconografia buddhista. - Bronzistica e Metallotecnica – Costumi e tessuti – Lacche – Ceramiche e Porcellane. - Arti cinesi e giapponesi da esportazione dei secoli XVI-XIX. -Estetica, etica e ideologia della cerimonia del tè e delle arti floreali. - Principi ed elementi di conservazione e restauro – Profilo storico della legislazione giapponese dei beni culturali. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bernabò Brea Luigi, Kondō Eiko, Museo d'Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’: Stampe e Pitture. L'Ukiyo-e dagli inizi a Shunshō, Sagep Editrice, Genova 1979.

Failla Donatella, a cura di, Tessuti Preziosi del Giappone. Kinran, Shokkō-nishiki, Kinsha, secoli XVI-XIX. Storia, tecniche, analisi, restauro, exhibition catalogue, Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’, Compagnia dei Librai, Genova 1985.

Failla Donatella, Edoardo Chiossone, un collezionista erudito nel Giappone Meiji, catalogo della mostra, Museo d'Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’, Comune di Genova, Prima Cooperativa Grafica Genovese, Genova 1995 (edizione riveduta 1996).

Failla Donatella, Lacche Orientali del Museo Chiossone, catalogo della mostra, Palazzo Ducale, Genova, Edizioni De Luca, Roma 1996.

Failla Donatella, editor, Kiossōne Tōyō Bijutsukan Shozō Ukiyoe Ten. Ukiyoe Masterpieces from the Chiossone Museum of Genoa, catalogo della mostra, Hyōgo Prefectural Museum of History, Tagawa Museum of Art, Ashikaga Museum of Art, Mitaka City Gallery of Art, Sendai City Museum, The Kōbe Shinbunsha, Kōbe 2001.

Failla Donatella, Capolavori d’Arte Giapponese dal Periodo Edo alla Modernizzazione, catalogo della mostra, Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’, Comune di Genova, Silvana Editoriale d’Arte, Milano 2002.

Failla Donatella, ‘Edoardo Chiossone Museum of Japanese Art, Genoa’, in: Kreiner Josef, a cura di, Reports from the Toyota Foundation Symposium Königswinter 2003, Bier’sche Verlagsanstalt, Bonn 2005, vol. II, pp. 309-325.

Failla Donatella, Dipinti e Stampe del Mondo Fluttuante. Capolavori Ukiyoe del Museo Chiossone di Genova, catalogo della mostra, Palazzo Ducale, Genova, Skira, Milano 2005.

Failla Donatella, Fiori d’Oriente, Arte e Poesia: Metafore e Simboli nella Cultura Artistica e Letteraria del Giappone, catalogo della mostra, Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’, Comune di Genova 2011.

Failla Donatella, “La Statuaria Buddhista Giapponese in Bronzo dei secoli VII-XIX nel Museo Chiossone di Genova”, Kongo Rikishi, Atti della Giornata di Studi, Centro Conservazione e Restauro ‘La Venaria Reale’, Nardini, Torino 2011, pp. 16-17, 44-97.

Failla Donatella, La Rinascita della Pittura Giapponese: vent’anni di restauri al Museo Chiossone di Genova, catalogo della mostra, Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’, Silvana Editoriale d’Arte, Cinisello Balsamo, Milano 2014.

Failla Donatella, “Ryūkyū lacquerware in the Chiossone Museum, Genoa, Italy”, in: Caroli Rosa, editor, Imagined Okinawa: Challenge from Time and Space. Proceedings of the 5th Conference on Okinawan Studies, Venice 2006), Tokyo, June 2015, pp. 113-132.

Failla Donatella, 食べ物の美 Tabemono no bi: bellezza gusto immagine dei cibi giapponesi, catalogo della mostra, Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’, Sagep Editrice, Genova 2016.

Failla Donatella, Food for the Ancestors, Flowers for the Gods: Transformations of Archaistic Bronzes in China and Japan, catalogo della mostra, Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’, Sagep Editrice, Genova 2017.

Hirayama Ikuo, Kobayashi Tadashi, editor, Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone. Jenova Tōyō Bijutsukan”, in: Hizō Nihon Bijutsu Taikan 12. Yōroppa Shūzō Nihon Bijutsu Sen [Tesori scelti d’Arte Giapponese 12. Le Grandi Collezioni Europee], Kōdansha, Tōkyō 1994, pp. 187-248.

Iwata Shigeki, “Japanese Buddhist Bronze Sculpture in the Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’: first survey report”, Bollettino dei Musei Civici Genovesi, XXIV/71 (2002), Milano 2005, pp. 34-41.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

DONATELLA FAILLA (Presidente)

LAURO GIOVANNI MAGNANI

FABRIZIO BENENTE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l'ausilio di presentazioni Power Point. -  Alle lezioni frontali se ne aggiungeranno altre, svolte in forma di esercitazioni teorico-pratiche, quale parte integrante del programma d’esame, presso il Museo d’Arte Orientale ‘Edoardo Chiossone’ di Genova. Scopo delle lezioni teorico-pratiche è guidare gli studenti all’osservazione e comparazione diretta delle opere e alla comprensione delle tecniche artistiche in esse impiegate, così da favorire lo sviluppo delle loro abilità visive e delle loro capacità critiche e descrittive.

INIZIO LEZIONI

Martedì 14 novembre

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Esame orale