STORIA DEL LIBRO MANOSCRITTO

STORIA DEL LIBRO MANOSCRITTO

_
iten
Codice
65092
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 2° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1)
9 CFU al 1° anno di 8459 STORIA (L-42)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-STO/09
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso è incentrato sullo studio del libro manoscritto, principalmente in forma di codice, attraverso l’osservazione archeologica della sua struttura. Sulla base di questa enunciazione il corso intende inserire il manoscritto in forma di codice in una panoramica più larga che tenga conto della storia dei supporti scrittori,  dell’evoluzione delle forme librarie, delle tecniche di preparazione e confezione, degli strumenti scrittori.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento di “Storia del libro manoscritto” ha l’obiettivo di fare acquisire le nozioni storiche relative ai supporti materiali e alle principali forme librarie dall’antichità al medioevo; la conoscenza delle basilari tecniche di fattura del libro manoscritto; l’apprendimento della terminologia tecnica per l’analisi e la descrizione del manoscritto.

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula, con presentazione di PowerPoint. Gli studenti sono sollecitati ciclicamente a rispondere oralmente a un questionario, senza comportare una valutazione di giudizio da parte del docente. L'obiettivo di fatto è verificare l'apprendimento dei temi trattati durante le lezioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Definizione e inquadramento della disciplina e conoscenza degli strumenti bibliografici; analisi dei supporti scrittori, delle tipologie librarie e delle tecniche di costruzione del libro medievale; dimensioni, geometria e utilizzazione della pagina nei manoscritti; lo scriba al lavoro e i suoi strumenti.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Definizione e inquadramento della disciplina e conoscenza degli strumenti bibliografici; analisi dei supporti scrittori, delle tipologie librarie e delle tecniche di costruzione del libro medievale; dimensioni, geometria e utilizzazione della pagina nei manoscritti; lo scriba al lavoro e i suoi strumenti.  I sistemi di produzione, diffusione e conservazione del libro manoscritto dall'antichità al medioevo; minuta, autografo e libro d’autore; il libro manoscritto e stampato nel secolo XV; sopravvivenza e funzioni del libro manoscritto; elementi generali per la descrizione dei manoscritti.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Il materiale bibliografico presentato durante il corso è scaricabile sia dal sito di AulaWeb, sia tramite pendrive (chiavetta usb) presso lo studio del docente (via Balbi, 2 al 2° piano).

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Il materiale bibliografico presentato durante il corso è scaricabile sia dal sito di AulaWeb, sia tramite pendrive (chiavetta usb) presso lo studio del docente (via Balbi, 2 al 2° piano).

DOCENTI E COMMISSIONI

Sandra Macchiavello

Il ricevimento per studenti e laureandi è fissato nel giorno di mercoledì dalle h. 9 alle h. 13. Altri giorni previo appuntamento.

Commissione d'esame

SANDRA MACCHIAVELLO (Presidente)

ANTONELLA ROVERE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula, con presentazione di PowerPoint. Gli studenti sono sollecitati ciclicamente a rispondere oralmente a un questionario, senza comportare una valutazione di giudizio da parte del docente. L'obiettivo di fatto è verificare l'apprendimento dei temi trattati durante le lezioni.

INIZIO LEZIONI

12 febbraio 2018.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Esame finale in forma orale su programma svolto. L’obiettivo è di verificare la capacità di spaziare da un argomento all’altro del programma con padronanza, linguaggio appropriato e chiarezza espositiva.