STORIA DELLA LINGUA ITALIANA

STORIA DELLA LINGUA ITALIANA

_
iten
Codice
64908
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
12 cfu al 1° anno di 8457 LETTERE (L-10)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-FIL-LET/12
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LETTERE )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso mira a fornire un quadro dettagliato della lingua italiana nel suo percorso storico sia nel passaggio dal latino al volgare che nelle sue realizzazioni letterarie e pratiche e nella sua odierna fenomenologia. Le conoscenze pregresse necessarie a frequentare proficuamente il corso sono una buona competenza del lessico e della grammatica dell'italiano e della terminologia critica e retorica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Gli studenti di Lettere, al termine del corso, dovrebbero possedere le seguenti abilità: -competenze di grammatica storica dell’italiano e di storia della grammatica (dei cambiamenti grammaticali attestati nell’italiano contemporaneo); -idea della composizione del lessico italiano (lingue di provenienza, modalità di produzione, distribuzione nel tempo e nei diversi settori della comunicazione, indici di frequenza); - pratica dei principali strumenti cartacei e informatici di ricerca linguistica; - consapevolezza della variabilità sociolinguistica della lingua e dei rapporti tra italiano e dialetti; - conoscenza della storia esterna dell’italiano e dei dibattiti che l’hanno accompagnata; - capacità di analisi linguistica di testi di diversa tipologia (colti, popolari, scritti, orali) e di diversa età (antichi e contemporanei); - attitudine alla lettura linguistica e formale di testi letterari, in modo speciale dei più importanti della nostra storia o dei più attuali.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivi: acquisizione degli strumenti essenziali con cui individuare i fenomeni e le strutture più importanti della storia dell'italiano, delle sue costanti e della sua evoluzione. Conoscenza della bibliografia essenziale sulle tematiche trattate con particolare riguardo ai 'classici' della disciplina.

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 CFU: Elementi essenziali di grammatica storica. Aspetti dell'italiano contemporaneo. Analisi linguistica di testi letterari dei secoli XIV-XVI

Per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 CFU: Elementi essenziali di grammatica storica. Aspetti dell'italiano contemporaneo. Analisi linguistica di testi letterari dei secoli XIV-XVI. La questione della lingua dal De Vulgari Eloquentia di Dante al Volgar'Eloquio di Pasolini.

Per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 CFU: Elementi essenziali di grammatica storica. Aspetti dell'italiano contemporaneo. Analisi linguistica di testi letterari dei secoli XIV-XVI. La questione della lingua e l'italiano di comunicazione: quadro diacronico delle discussioni sul volgare a fini estetici e dei testi in volgare di natura pratica a fini comunicativi.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I testi relativi alla prima parte del programma (testi letterari dei secoli XIV-XVI) e quelli relativi alla seconda parte (testi sulla questione della lingua) saranno accessibili dagli studenti su Aulaweb. Le bibliografie sotto indicate valgono per i frequentanti. I non frequentanti sono invitati a contattare il docente.

Per 6 CFU: Appunti e testi commentati a lezione; P. D'Achille, L'italiano contemporaneo, Bologna, Il Mulino, ed. 2010 (esclusi i capp. II e X); C. Marazzini, Breve storia della lingua italiana, Bologna, Il Mulino.

Per 9 CFU: Appunti e testi commentati a lezione; V. Coletti, Grammatica dell'italiano adulto, Bologna, Il Mulino; C. Marazzini, La lingua italiana. Profilo storico, Bologna, Il Mulino (ultima edizione: dal cap. V compreso).

Per 12 CFU: Appunti e testi commentati a lezione; V. Coletti, Grammatica dell'italiano adulto, Bologna, Il Mulino; C. Marazzini, La lingua italiana. Profilo storico, Bologna, Il Mulino (ultima edizione: dal cap. V compreso); E. Testa, L'italiano nascosto, Torino, Einaudi (esclusi i capp. II e V).

DOCENTI E COMMISSIONI

Enrico Testa

Dopo le lezioni sino a dicembre 2017. Mercoledì e giovedì dalle 10.30 alle 12 a partire da gennaio 2018 (Balbi 6 primo piano).

Commissione d'esame

MANUELA MANFREDINI

ENRICO TESTA (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

INIZIO LEZIONI

Giovedì 15 febbraio 2018.

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto e orale.

Modalità di accertamento

Prova scritta su argomenti di grammatica storica e di fenomeni dell'italiano contemporaneo ed esame finale orale in cui l'accertamento delle conoscenze acquisite avverrà tramite un colloquio sugli argomenti del corso e l'analisi linguistica dei testi e dei documenti presentati a lezione.

ALTRE INFORMAZIONI

Attenzione: il libro di Marazzini per 6 CFU e il libro di Marazzini per 9 e 12 CFU sono due libri diversi (anche per numero di pagine). Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il docente.