La Filologia Romanza studia la formazione delle lingue che si sono evolute partendo dal Latino, nel suo processo di espansione. Accanto a tale evoluzione ed alle lingue che si sono formate su tale base sono studiate le forme iniziali delle letterature nate da queste lingue (nel caso, soprattutto per Francese, Spagnolo e Italiano). Letterature di età dunque medievale, che promuovono nuovi tipi di invenzione e di espressione (per es. i romanzi su Re Artù). 

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Gli obiettivi formativi si propongono un approfondimento delle nozioni relative all’origine, struttura ed evoluzione delle letterature romanze (specie Italiana, ma anche Francese e Spagnola). Nel corso in oggetto, tali nozioni si riferiscono all’articolazione e storia delle letterature romanze in rapporto con le culture e le forme narrative che si vengono configurando nell'area dell'Europa Occidentale tra XII e XIV secolo, trasferendo materiali narrativi di origine sovente molto lontana nel tempo e nello spazio (testi latini, specie le "Metamorfosi" di Ovidio, testi orientali, provenienti dall'India o dalla Persia, mediati da Bisanzio, testi 'bretoni', proventienti dall'Annalistica gallese), nel racconto breve occidentale, dalle prove dei "Lais" in lingua d'oil alla novella italiana del XIV e XV secolo.
      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

      Più specificamente, obiettivo del corso, che mira appunto a fornire uno scenario il più possibile ampio e chiaro della formazione delle lingue che prendono avvio dalla comune matrice latina e delle letterature che in queste sono espresse nei secoli di tale formazione, si propone di introdurre all'illustrazione della rete di incontri, contatti, relazioni sempre fruttuosi che vengono ad essere scambiati sia tra le diverse sezioni romanze, sia con gli ambiti culturali di immediato contatto, specie delle aree germaniche ed orientali.

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      Il corso è diviso in tre parti (Corso semestrale. Primo semestre)
      Parte I (20 ore)
      Le origini delle letterature romanze. La letteratura francese e provenzale


      Parte II (20 ore)
      Le origini delle lingue romanze


      Parte III (20 ore)
      Letteratura cavalleresca in Francia e in Italia (XIII-XVI secolo)


      N.B. Le lezioni di tutte le tre parti sono integrate con materiali inseriti nell'aula web. A questa è necessario iscriversi.
      La frequenza è vivamente consigliata. Chi non può frequentare, prenda contatto con la docente (v. sotto)

       

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      Il corso è diviso in tre parti (Corso semestrale. Primo semestre)
      Parte I (20 ore)
      Le origini delle letterature romanze. La letteratura francese e provenzale


      Parte II (20 ore)
      Le origini delle lingue romanze


      Parte III (20 ore)
      Letteratura cavalleresca in Francia e in Italia (secoli XIII-XVI)


      N.B. Le lezioni di tutte le tre parti sono integrate con materiali inseriti nell'aula web. A questa è necessario iscriversi.
      La frequenza è vivamente consigliata. Chi non può frequentare, prenda contatto con la docente:
      1) per via mail (preferibile): Margherita.Lecco@unige.it
      2) per telefono: 010 209 514 47
      3) ricevimento: mercoledì ore 10-11, giovedì ore 11-12

       

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      Parte I:
      1) Pietro G.Beltrami, La Filologia Romanza, Bologna, Il Mulino 
      più un (1) testo a scelta tra i seguenti:
      1.La Canzone di Rolando (Chanson de Roland), Milano, Rizzoli Editore
      2.Il romanzo di Alessandro, Milano, Rizzoli Editore
      3.Béroul, Tristano e Isotta, Alessandria, Edizioni dell'Orso
      4.Chrétien de Troyes, Il cavaliere del leone (Yvain), Alessandria, Ediz. dell’Orso
      5. Rolando a Saragozza, Alessandria, Edizioni dell'Orso
      6. Lais di Guingamor, Tydorel , Tyolet, Alessandria, Ediz. dell’Orso
      7. Pastorelle occitane, Alessandria, edizioni dell'Orso
      8. Entrée d'Espagne, Roma, Carocci Editore

      Parte II:
      S.Asperti, Origini Romanze, Roma, Viella editore, oppure: Pietro G.Beltrami, La Filologia Romanza, Bologna, Il Mulino


      Parte III:
      Studi sulla Letteratura Cavalleresca in Francia e in Italia (secoli XIII-XVI), Alessandria, Edizioni dell'Orso

      Coloro che non potessero frequentare, aggiungeranno a questa parte (sulla quale si basa il compito scritto) il seguente volume:

      Marco Villoresi, La letteratura cavalleresca. Dai cicli medievali all'Ariosto, Roma, Carocci editore

       

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      Parte I:
      1) Pietro G.Beltrami, La Filologia Romanza, Bologna, Il Mulino
      più 3 (tre) testi a scelta tra i seguenti, uno nel gruppo A, uno nel gruppo B:
      GRUPPO A: 1.La Canzone di Rolando (Chanson de Roland), Milano, Rizzoli Editore
      2.Il romanzo di Alessandro, Milano, Rizzoli Editore
      3.Béroul, Tristano e Isotta, Alessandria, Edizioni dell'Orso
      4.Chrétien de Troyes, Il cavaliere del leone (Yvain), Alessandria, Ediz. dell’Orso

      GRUPPO B:
      1.Rolando a Saragozza, Alessandria, Edizioni dell'Orso
      2. Lais di Guingamor, Tydorel, Tyolet, Alessandria, Edizioni dell'Orso
      3.Pastorelle Occitane, Alessandria, Ediz. dell’Orso
      4.Entrée d'Espagne, Roma, Carocci Editore

      Parte II:
      S.Asperti, Origini romanze, Roma, Viella Editore, oppure: Pietro G.Beltrami, La Filologia Romanza, Bologna, Il Mulino


      Parte III:
      Saggi sulla Letteratura Cavalleresca in Francia e in Italia (secoli XIII-XVI), Alessandria, Edizioni dell'Orso.

      Coloro che non potessero frequentare, aggiungeranno a questa parte (sulla quale si basa il compito scritto) il seguente volume:

      Marco Villoresi, La letteratura cavalleresca. Dai cicli medievali all'Ariosto, Roma, Carocci editore

       

      URL Orario lezioni
      FILOLOGIA ROMANZA
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
  • Chi
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Il programma di Filologia Romanza sarà svolto durante il primo semestre (vale a dire tra ottobre e dicembre). Il corso si suddividerà quindi in tre lezioni settimanali di due ore ciascuna, da integrare con materiali - anche visivi - che verranno introdotti nell'aula web (cui, come si ripete, si è inviati ad iscriversi). L'esame prevede una parte scritta, un breve tema illustrativo delle nozioni relative alla terza parte del corso, che verte, nel caso, sulla Letteratura Cavalleresca in Francia e in Italia nei secoli tra il Medioevo e l'inizio del Rinascimento

      MODALITA' D'ESAME

      Scritto (breve tema sulle lezioni della terza parte del corso, nel caso sulla Letteratura cavalleresca in Francia e in Italia, dal secolo XII e XIII all'  "Orlando Furioso"). Si tiene tra le ore 9,30 e 11 del giorno d'esame, precedendo l'orale

      Orale: l'orale segue subito lo scritto, verte sulle lezioni tenute durante il corso e sui testi relativi.

      Coloro che non avessero potuto frequentare, si mettano d'accordo con la docente, preferibilmente per e-mail

      Margherita.Lecco@unige.it

      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      L'esame viene accertato mediante prova orale, e, parzialmente, scritta (cfr. scheda Modalità d'esame)

  • Dove e quando
    • URL Orario lezioni
      FILOLOGIA ROMANZA
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
      INIZIO LEZIONI

      giovedì 05 ottobre 2017

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Margherita Lecco

      mercoledì ore 10-11
      giovedì ore 11-12

       

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      18 dicembre 2017 9:15 Orale Genova
      23 gennaio 2018 9:15 Orale Genova
      6 febbraio 2018 9:15 Orale Genova
      22 maggio 2018 9:15 Orale Genova
      12 giugno 2018 9:15 Orale Genova
      26 giugno 2018 9:15 Orale Genova
      16 luglio 2018 9:15 Orale Genova
      11 settembre 2018 9:15 Orale Genova
  • ALTRE INFORMAZIONI
    • Informazioni e speigazioni accessorie sono fornite attraverso l'aula web.

  • Contatti