Il corso affronta problemi di metodo per lo studio dell'arte contemporanea con particolare attenzione alle ricerche degli ultimi decenni e, specificamente, alle pratiche performative e alla intermedialità. È previsto il coinvolgimento di critici, artisti e studiosi del settore. La riflessione teorica sarà integrata dal laboratorio Corpi e parole. Storie e metodologie delle pratiche performative nell'arte contemporanea che permetterà di acquisire 1 CFU Altre Attività.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Affrontando problematiche di carattere generale e temi specifici relativi all’arte del Novecento e del presente, il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti metodologici necessari per condurre studi specialistici nel settore dell'arte contemporanea.
      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      Problemi di metodo per lo studio dell'arte contemporanea con particolare attenzione alle ricerche degli ultimi decenni e, specificamente, alle pratiche performative e alla intermedialità.
       

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      Problemi di metodo per lo studio dell'arte contemporanea con particolare attenzione alle ricerche degli ultimi decenni e, specificamente, alle pratiche performative e alla multimedialità.

      La centralità del tema della memoria nelle arti visive e performative della contemporaneità.

       

      Gli studenti che frequenteranno il laboratorio "Corpi e parole. Storie e metodologie delle pratiche performative nell'arte contemporanea", tenuto dal Prof. Cesare Viel, potranno omettere i seguenti testi:                                             

      L. LECCI, Arte Concettuale, in V. Terraroli (a cura di), L’arte del XX Secolo. 1969-1999. Neoavanguardie, postmoderno e arte globale, Skira, Milano 2008, pp. 35-75.

      D. QUARANTA, Video e Media digitali, in V. Terraroli (a cura di), L’arte del XX Secolo. 1969-1999. Neoavanguardie, postmoderno e arte globale, Skira, Milano 2008, pp. 253-283.

      P. VALENTI, Body Art, in V. Terraroli (a cura di), L’arte del XX Secolo. 1969-1999. Neoavanguardie, postmoderno e arte globale, Skira, Milano 2008, pp. 159-197.

       


       

       

       

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      T. WARR, A. JONES, The Artist's Body, Phaidon, Londra 2000

      R. KRAUSS, Reinventare il medium. Cinque saggi sull'arte d'oggi, Bruno Mondadori, Milano 2005.

      R. BARILLI, Prima e dopo il 2000, La ricerca artistica 1970-2005, Feltrinelli 2006.

      C. BERTOLA, Curare l'arte, Electa 2008

      L. LECCI, Arte Concettuale, in V. Terraroli (a cura di), L’arte del XX Secolo. 1969-1999. Neoavanguardie, postmoderno e arte globale, Skira, Milano 2008, pp. 35-75.

      D. QUARANTA, Video e Media digitali, in V. Terraroli (a cura di), L’arte del XX Secolo. 1969-1999. Neoavanguardie, postmoderno e arte globale, Skira, Milano 2008, pp. 253-283.

      P. VALENTI, Body Art, in V. Terraroli (a cura di), L’arte del XX Secolo. 1969-1999. Neoavanguardie, postmoderno e arte globale, Skira, Milano 2008, pp. 159-197.

      E. CRISPOLTI, Come studiare l’arte contemporanea, Donzelli, Roma 2010.

      H. FOSTER, R. KRAUSS, Y-A BOIS, B.H.D. BUCHLOH, D. JOSELIT, Arte dal 1900. Modernismo, Antimodernismo, Postmodermismo, II edizione, Zanichelli, Bologna 2013.
       

      Ulteriore bibliografia sarà indicata durante lo svolgimento del corso.

      Gli studenti non frequentanti dovranno concordare con la docente le integrazioni alla bibliografia indicata.

       

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      I testi soprindicati dovranno essere integrati dallo studio dei seguenti volumi e saggi:

      J. GIBBONS, Contemporary Art and Memory Images of Recollection and Remembrance, I.B.Tauris & Co Ltd, London 2007

       E. GALASSO, M. SCOTINI (a cura di), Politiche della memoria. Documentario e archivio, Derive Approdi, Roma 2014

      P. VALENTI, Come la modernità dimentica: interventi urbani e pratiche d’archivio come antidoti all’oblio nella ricerca artistica contemporanea, Annali online dell'Università di Ferrara - Rivista di Linguistica, Letteratura, Cinema, Teatro, Arte, XI 1 (2016)

       

      Ulteriore bibliografia sarà indicata durante lo svolgimento del corso.

      Gli studenti non frequentanti dovranno concordare con la docente le integrazioni alla bibliografia indicata.

       

  • Chi
    • Docenti
    • Paola Valenti
      Paola.Valenti@unige.it
    • Commissione d’esame
      65058 - METODOLOGIE PER LO STUDIO DELL' ARTE CONTEMPORANEA (LM)
      Anna Costantini Veglio
      Matteo Fochessati
      Leo Lecci
      Elisabetta Papone
      Paola Valenti (Presidente)
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezioni frontali articolate con il supporto di materiale multimediale e concepite per favorire il confronto sui temi affrontati. Sono previste visite didattiche esterne e incontri con artisti e specialisti.

      MODALITA' D'ESAME
      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      L’esame si svolgerà in forma orale; sarà richiesto un approfondimento, da presentare all’esame in forma tesina corredata da immagini, note e specifiche indicazioni bibliografiche, su un argomento affrontato nell’ambito del corso (le norme editoriali da seguire per la stesaura dell'elaborato saranno caricate in Aulaweb).

      I materiali relativi alle lezioni saranno messi a disposizione di tutti gli studenti iscritti al termine del corso e caricati su Aulaweb.

      L’esame si considererà superato con la sufficienza se sarà dimostrata la conoscenza e la comprensione delle questioni metodologiche che orientano uno studio consapevole dell'arte contemporanea,  in riferimento alla bibliografia indicata e ai materiali proiettati a lezione; per raggiungere una valutazione superiore sarà necessario dare prova di una puntuale, personale e motivata rielaborazione dei contenuti appresi e di aver utilizzato riferimenti bibliografici in lingua inglese tra quelli indicati; la soglia dell’eccellenza sarà raggiunta dimostrando spiccate capacità di giudizio critico.

  • Dove e quando
    • INIZIO LEZIONI

      21 FEBBRAIO 2018

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Paola Valenti

      Mercoledì dalle ore 11 alle ore 13.

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      16 gennaio 2018 9:30 Orale Genova
      6 febbraio 2018 9:30 Orale Genova
      22 maggio 2018 9:30 Orale Genova
      19 giugno 2018 9:30 Orale Genova
      3 luglio 2018 9:30 Orale Genova
      17 luglio 2018 9:30 Orale Genova
      11 settembre 2018 9:30 Orale Genova
  • Contatti