PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

_
iten
Codice
65138
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 3° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PSI/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (FILOSOFIA )
periodo
2° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire il quadro di riferimento delle principali teorie psicologiche relative allo sviluppo dell’individuo ed analizzare i cambiamenti che si verificano nei comportamenti e nelle funzioni psicologiche durante il ciclo di vita. Acquisire una conoscenza di base dello sviluppo psicologico umano, dei processi e meccanismi che sottostanno ad esso, dei fattori che ne orientano le traiettorie.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Il programma del corso riguarda le seguenti tematiche:

Cenni storici, prospettive teoriche e metodi di indagine in psicologia dello sviluppo.

L'attuale dibattito scientifico relativo al contributo dei fattori biologici, ambientali e culturali nello sviluppo della persona.

Il cambiamento psicologico con riferimento alle dimensioni cognitiva, affettiva, emotiva e sociale. Per ciascuna dimensione saranno illustrate le teorie più rilevanti e i risultati empirici più significativi.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Il programma del corso riguarda le seguenti tematiche:

Parte istituzionale

Cenni storici, prospettive teoriche e metodi di indagine in psicologia dello sviluppo.

L'attuale dibattito scientifico relativo al contributo dei fattori biologici, ambientali e culturali nello sviluppo della persona.

Il cambiamento psicologico con riferimento alle dimensioni cognitiva, affettiva, emotiva e sociale. Per ciascuna dimensione saranno illustrate le teorie più rilevanti e i risultati empirici più significativi.

Approfondimento

Lo sviluppo dei legami affettivi.

La teoria dell'attaccamento: le fasi di sviluppo del comportamento di attaccamento e i diversi tipi di attaccamento; cause, stabilità e conseguenze dei diversi tipi di attaccamento; lo sviluppo emotivo e sociale (dal temperamento alla personalità).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

1. Berti, A. E., e Bombi, A. S. (2013). Corso di psicologia dello sviluppo. Bologna: Il Mulino.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1. Berti, A. E., e Bombi, A. S. (2013). Corso di psicologia dello sviluppo. Bologna: Il Mulino.
2. Un testo a scelta tra quelli riportati nell'elenco sottostante.
Gli studenti frequentanti potranno preparare, in alternativa ad alcuni capitoli del manuale (punto 1), il materiale presentato a lezione (reperibile in aula web). Potranno inoltre concordare con il docente un testo alternativo a quelli proposti al punto 2.

Bibliografia

Ammaniti, M. (a cura di) (2001). Manuale di psicopatologia dell’infanzia. Milano: Raffaello Cortina Editore.

            Capitoli: III. L’osservazione del bambino nel contesto di sviluppo; V. Disturbi della regolazione; X disturbi dell’attaccamento.

Ammaniti, M. (a cura di) (2002). Manuale di psicopatologia dell’adolescenza. Milano: Raffaello Cortina Editore.

Capitolo: V. La famiglia dell’adolescente: individuazione e senso di appartenenza.

Barcellona, P. (2010). Elogio del discorso inutile. La parola gratuita. Bari, Edizioni Dedalo.

Benasayag, M., & Schmit, G. (2003). Les Passions Tristes. Souffrance psychique et crise sociale. Paris, Editions La Découverte. (trad. it. L’Epoca delle passioni tristi. Milano: Feltrinelli 2004).

Benasayag, M., & Del Rey, A. (2008). Elogio del conflitto. Milano:Feltrinelli.

Cancrini, L. (2012). La cura delle infanzie infelici. Milano: Raffaello Cortina Editore.

            Da pagina 74 (Il problema fondamentale di tutte le infanzie infelici) a pagina 82 (Curare i bambini maltrattati).

Girard, G. (1990). Simulazione e identità debole. Torino: Tirrenia Stampatori.

Girard, G. (1999). Psicologia debole. Torino: Tirrenia Stampatori.

Girard, G., De Andrea, P., Palumbo, C., & Pertusati, L. (1992). Espressioni del disagio. Latenze e latitanze di realtà negli itinerari della ricerca sul soggetto della società di massa. Torino: Tirrenia Stampatori.

Recalcati M.:

(2011). Elogio del Fallimento. Conversazioni su anoressie e disagio della giovinezza. Trento: Edizioni Erikson.

(2012). Cosa resta del padre? La paternità nell'epoca ipermoderna. Milano: Raffaello Cortina Editore.

(2013). Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre. Milano: Feltrinelli.

(2015). Le mani della madre. Desiderio, fantasmi ed eredità del materno. Milano: Feltrinelli.

Scopesi, A.M., e Viterbori, P. (2008). Istituzioni educative prescolari e sviluppo del linguaggio. Roma: Carocci Editore.

Sini, C. (1992). Etica della scrittura. Milano: Il Saggiatore.

Stern, D. N. (2005). Il momento presente. Milano: Raffaello Cortina Editore.

DOCENTI E COMMISSIONI

Valentina Garello

Ricevimento su appuntamento da concordare con il docente inviando un'email (valentina.garello@unige.it).

Il ricevimento studenti avviene presso i locali del Polo di ricerca universitario "M.T. Bozzo" (Vico Sant'Antonio 5/7 scala B - traversa di Via Balbi - 16126 Genova).

Commissione d'esame

VALENTINA GARELLO (Presidente)

ALBERTO GRECO

PAOLA VITERBORI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre lunedì 12 febbraio 2018

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto (compito scritto in itinere su base volontaria), Orale

Modalità di accertamento

L’esame si svolge in forma orale ed è volto a verificare le conoscenze acquisite, la comprensione dei testi e la capacità espositiva. Si valuterà altresì la capacità di selezionare le informazioni rilevanti e di mettere criticamente in relazione le diverse fonti di conoscenza.
Sono previste verifiche scritte in itinere, su base volontaria.

ALTRE INFORMAZIONI

L'esame orale si svolge presso i locali del Polo di ricerca universitario "M.T. Bozzo" (Vico Sant'Antonio 5/7 scala B - traversa di Via Balbi - 16126 Genova).