La filosofia del dialogo interreligioso, che ha i suoi antecedenti nella sequenza dei dialoghi immaginari tra rappresentanti delle religioni che, dall’età patristica all’Illuminismo si sono susseguiti nel pensiero europeo - da Giustino ad Abelardo, a Cusano, a Bodin, a Lessing - si propone di indagare le vie di un’ermeneutica della relazione e dell’incontro tra le diverse fedi, in vista della localizzazione di un punto di incontro che ne propizi il dialogo e il mutuo arricchimento.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Obiettivo del corso è mettere in grado gli studenti di condurre un discorso filosofico come possibile piattaforma di un incontro dialogico, non soltanto apologetico o polemico, tra differenti atteggiamenti religiosi, a partire da domande comuni, strutturali per l'esistenza umana, e dal confronto con diverse tradizioni di risposte. Attraverso percorsi seminariali saranno esaminati testi classici per la tematica, messi a confronto con contributi e dibattiti contemporanei.
      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

      Educare a una coscienza critica e filosofica del pluralismo religioso contemporaneo

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      Pensare il pluralismo religioso

      Il corso si propone di pervenire, mediante una riflessione svolta muovendo da presupposti speculativi ma non senza attenzione alla teologia del pluralismo religioso novecentesca, a una "categorizzazione" del pluralismo religioso stesso, il quale, mentre rappresenta un dato di fatto sociologicamente acquisito nel mondo contemporaneo, sul piano teorico, speculativo e teologico, resta ancora da pensare adeguatamente.

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      1)      Pensare il pluralismo religioso

           Il corso si propone nella prima parte di pervenire, mediante una riflessione svolta muovendo da presupposti speculativi ma non senza attenzione alla teologia del pluralismo religioso novecentesca, a una categorizzazione del pluralismo religioso stesso, il quale, mentre rappresenta un dato di fatto sociologicamente acquisito nel mondo contemporaneo, sul piano teorico, speculativo e teologico, resta ancora da pensare adeguatamente.

      2)      Religioni, violenza e pace

      Questa parte del corso rifletterà sul problema della violenza religiosa a partire dalla riflessione di alcuni grandi pensatori del nostro tempo.

       

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      a) P.L. Berger, I molti altari della modernità. Le religioni al tempo del pluralismo, Emi, Bologna 2017.

      b) J. Sachs, La dignità della differenza. Come evitare lo scontro delle civiltà, Ganzanti, Milano 2003.

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      Per la prima parte:

      a) P.L. Berger, I molti altari della modernità. Le religioni al tempo del pluralismo, Emi, Bologna 2017.

      b) J. Sachs, La dignità della differenza. Come evitare lo scontro delle civiltà, Ganzanti, Milano 2003.

      Per la seconda parte:

      a)      H. Küng - P. Ricoeur, Il lato oscuro della fede. Religioni, violenza e pace, Medusa, Milano 2015.

      b)      J. Assmann, Religione totale. Origini e forme dell’inasprimento puritano, Lorenzo de’ Medici Press, Firenze 2017.

       

       

       

       

       

      URL Orario lezioni
      FILOSOFIA DEL DIALOGO INTERRELIGIOSO (LM)
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
  • Chi
  • Come
  • Dove e quando
    • URL Orario lezioni
      FILOSOFIA DEL DIALOGO INTERRELIGIOSO (LM)
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
      INIZIO LEZIONI

      26 settembre 2017  

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Roberto Celada Ballanti

      Giovedì 15-16 (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.)

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      21 dicembre 2017 9:00 Orale Genova
      15 gennaio 2018 9:00 Orale Genova
      2 febbraio 2018 9:00 Orale Genova
      22 maggio 2018 9:00 Orale Genova
      11 giugno 2018 9:00 Orale Genova
      25 giugno 2018 9:00 Orale Genova
      9 luglio 2018 9:00 Orale Genova
      12 settembre 2018 9:00 Orale Genova
  • Contatti